Loano
Tendenza

“Christmas Moments” a Loano, il 2 dicembre l’accensione delle “Mille luci delle Feste”

A Loano è tutto pronto per l’accensione delle “Mille luci delle Feste”, le luminarie artistiche che per tutto il mese di dicembre 2023 ed i primi giorni di gennaio 2024 illumineranno e “riscalderanno” le vie e le piazze cittadine. La “cerimonia” è in programma sabato 2 dicembre a partire dalle 16.30.

In piazza Italia è stato posizionato un grande albero alto 18 metri e composto da migliaia di luci a led, mentre in piazza Rocca troverà spazio un gigantesco pacco regalo. Il grande ulivo di piazza Massena sarà decorato da centinaia di luci a led bianche, mentre tende di luci lunghe sei metri e alte 1,20 metri accenderanno via Martiri delle Foibe, corso Europa, via Cavour, via Boragine, via Garibaldi, via Ghilini e via Doria. Stelle 3D di due metri di diametro saranno posizionate su lungomare Nazario Sauro, in corso Roma e in piazza Mazzini, in via Al Giardino e nei “caruggetti orbi” e cioè in via Opisso, via Rosa Raimondi, via Ricciardi, via Rocca e via Colombo. Ventagli di stelle alti quasi tre metri accenderanno via Genova, via Cesarea, via dei Gazzi, via Trento e Trieste. Splendide stelle “seguite” da una scia di led bianchi e blu alte oltre tre metri saranno in via Dante, in via Stella e nella frazione di Verzi (compresa la piazza) e anche in via Matteotti e via Monte Carmelo. La facciata della chiesa dei Cappuccini è stata decorata con una M doppia alta dieci metri e larga otto e con una croce di luci led bianche, mentre la parrocchia di San Pio X, la chiesa di Sant’Agostino, il convento di Monte Carmelo e la parrocchia di San Giovanni Battista insieme a via Pascoli saranno illuminate da stelle comete di luci led bianche di oltre tre metri;un festone di microluci e una corona di luci a led bianchi, invece, illumina la facciata dell’oratorio delle Cappe Turchine.Piazza Rocca e piazza Palestro sono decorate da lampadari di microluci a led alti due metri e mezzo e largo 1,30 metri. Nelle tre rotatorie, i tronchi e le foglie delle palme si accendono di migliaia di luci bianche.

Quest’anno le tradizionali luminarie saranno arricchite da un impianto di video-mapping: la facciata di palazzo Doria in piazza Italia sarà decorata con splendide immagini natalizie. Queste saranno generate da un impianto composto da sei proiettori a tecnologia led di ultima generazione (e a basso consumo) allestito in collaborazione con Enel Sole, già partner del Comune di Loano nel project-financing per il restyling dell’illuminazione pubblica. L’impianto è stato personalizzato per effettuare proiezioni sulla facciata del municipio.

L’accensione delle luminarie sarà una vera e propria festa. A partire dalle 16.30 esibizione del gruppo “U Gunbu de Loa-Verzi” e lo spettacolo offerto dalle “Luci itineranti”, una magica sfilata di artisti, giocolieri ed acrobati vestiti con abiti illuminati da migliaia di luci che brillano nella notte. I nove artisti dello spettacolo danzano sui trampoli, fanno volteggiare attrezzi di giocoleria luminosa, si esibiscono in acrobazie aeree su una struttura itinerante, volteggiano e danzano tra il pubblico. Una ballerina addestratrice accompagnerà con i suoi gentili gesti i grandi destrieri bianchi mentre altri due performer muoveranno a tempo di musica due maestosi cavalli bianchi luminosi. Lo spettacolo accompagnerà il pubblico verso la cerimonia di accensione dell’albero di Natale in programma alle 17.30 in piazza Italia e l’inaugurazione del mercatino “Villaggio Magie di Natale”, a cui parteciperanno anche gli ospiti della residenza protetta Ramella di Loano.

Fulcro degli eventi natalizi di Loano sarà, come sempre, il “Villaggio Magie di Natale”, il tradizionale mercatino natalizio di sapore nord-europeo allestito all’interno dei Giardini San Josemaria Escrivà dal Centro Culturale Polivalente. Illuminate da magiche decorazioni, le casette di legno proporranno tante idee-regalo quali articoli natalizi fatti a mano, presepi, candele, giocattoli da collezione, foto ricordo e calendari personalizzati con Babbo Natale, bijoux, oggettistica, giochi e prodotti locali. Senza dimenticare le golosità dello street-food con le quali accompagnare lo shopping tra le casette e che quest’anno potranno contare su tante nuovissime golosità. Babbo Natale attenderà i bambini nella sua accogliente casetta per fare una foto con loro e per raccogliere le letterine. I pomeriggi di shopping saranno accompagnati da eventi musicali e da animazioni per i più piccini (sempre a partire dalle 16.30). Dal 7 al 10 dicembre si tiene il “Laboratorio dell’elfo”; giovedì 7 dicembre appuntamento con la baby-dance; venerdì 8 dicembre concerto de “U Gumbu de Loa-Verzi”; sabato 9 dicembre concerto gospel con The Soul of Gospel; sabato 16 dicembre al mercatino e nelle vie del centro animazione con musica e la presentazione del “Fugassa Tour” a cura dell’associazione “Due Zaini e un Camallo”; domenica 17 dicembre spettacolo di magia itinerante “Bimbi in magia” con Mago Alex; domenica 24 dicembre concerto di Natale; giovedì 28 dicembre nuovo appuntamento con “Bimbi in magia” e Mago Alex; sabato 30 dicembre dalle 17 concerto de “U Gumbu de Loa-Verzi”; domenica 31 dicembre animazione per grandi e piccini; giovedì 4 gennaio 2024 torna “Bimbi in magia”. Il mercatino sarà aperto sabato 2 e domenica 3 dicembre 2023; da giovedì 7 a domenica 10 dicembre 2023; sabato 16 e domenica 17 dicembre 2023; da sabato 23 a domenica 7 gennaio (dal lunedì al sabato dalle 15 alle 19; la domenica dalle 10 alle 19).

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.