Albenga
Tendenza

Ceriale riceve la bandiera del Santuario Pelagos

E’ stato consegnato al Comune di Ceriale il certificato ufficiale della Carta di Partenariato Pelagos, nell’ambito della cerimonia che si è svolta loscorso 22 giugno a Sassari.

Ceriale entra tra le realtà del savonese che manifestano la loro volontà di partecipare e contribuire alla implementazione operativa di tutte le misure utili alla conservazione dei mammiferi marini del Santuario Pelagos, l’unica area internazionale transfrontaliera dedicata alla protezione dei mammiferi marini nel Mar Mediterraneo.

A seguito della valutazione favorevole sulla richiesta presentata dal Comune, supportata da apposita delibera, da parte dell’Autorità nazionale referente per il Santuario Pelagosè arrivata la successiva firma congiunta tra i rappresentanti dell’amministrazione cerialese e la stessa Autorità, con la consegna della bandiera del Santuario Pelagos.

Presenti al secondo incontro internazionale dei Comuni firmatari della Carta di Partenariato l’assessore comunale Daniele Gaglioti e il dirigente dell’Area Ambiente e Demanio Corrado Scrivanti.

La Carta è valida per due anni a partire dalla sua firma e potrà essere rinnovata, su richiesta esplicita del Comune, previa verifica da parte dell’Autorità nazionale per il Santuario Pelagos sulle attività svolte in merito alla valorizzazione e tutela di un patrimonio faunistico marino davvero unico e speciale, che caratterizza i nostri mari.

L’accordo Pelagos per la creazione di un Santuario è stato sottoscritto da Francia, Italia e Principato di Monaco ed è entrato in vigore nel 2002: lo scopo è quello di migliorare la conservazione dell’ambiente marino, valutando e gestendo l’impatto dell’uomo sulle specie e sull’habitat dei mammiferi marini. 

“La tutela dei mari e degli oceani rappresenta una priorità per le stesse Nazioni Unite e per questo la nostra amministrazione si è impegnata nella procedura di adesione, in quanto lo sviluppo sostenibile del nostro territorio è una nostra precisa  linea di azione per la comunità cerialese” ha sottolineato l’assessore Gaglioti.

“Vogliamo dare il nostro contributo concreto e operativo, per le competenze e possibilità di un Comune, rispetto a iniziative, eventi e costante sensibilizzazione sulla tutela e conservazione della più importante area marina protetta del Mediterraneo, il Santuario Pelagos, ammirata da molti turisti e visitatori” aggiunge Gaglioti.

“Siamo felici essere entrati a pieno titolo nel partenariato, che cercheremo di onorare al meglio pensando alle ormai sempre più frequenti apparizioni a largo delle coste rivierasche di delfini, balenottere e capidogli, protagonisti di evoluzioni marine in uno spettacolo unico offerto ai fortunati ospiti di imbarcazioni che transitano nel nostro mare” conclude l’assessore cerialese.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.