politica
Tendenza

Carabiniere aggredito ad Albenga, Podio: “Nuovo episodio di ‘percezioni’. Grati all’arma per il prezioso lavoro”

Il candidato sindaco del centrodestra: "Mi auguro che il sindaco voglia premiare il militare rimasto ferito come simbolo della lotta alla micro-criminalità nella nostra città"

“Esprimo profondo rammarico per l’ennesimo episodio che ha nuovamente portato Albenga sotto i riflettori delle notizie locali e forse non solo locali. Questa mattina, in pieno centro, si è verificata l’ennesima situazione di pericolo per i cittadini albenganesi. Un uomo, richiamato per un controllo, ha tentato di fuggire, ma è stato inseguito da due carabinieri. Durante la fuga, l’individuo ha aggredito i militari, ferendone uno. Desidero esprimere la mia gratitudine alle forze dell’ordine per il loro prezioso e fondamentale impegno nella protezione di tutti i cittadini. Auspico che il sindaco, trovando spazio tra un aperitivo e l’altro, possa riconoscere il coraggio dimostrato da questo militare, il quale, mettendo a rischio la propria vita, incarna il simbolo della lotta contro la microcriminalità. Al carabiniere ferito, invio i miei più sinceri auguri di pronta guarigione. Sono convinto che Albenga e i cittadini albenganesi meritino più onestà intellettuale da parte di chi amministra. I problemi non si risolvono con la bacchetta magica, ma nemmeno raccontano ai cittadini una realtà distorta per convenienza elettorale”. Lo dichiara il candidato sindaco del centrodestra Nicola Podio. 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.