Sport

Campionati italiani di atletica, promesse under 23 ad Agropoli

Una nuova trasferta ad Agropoli per una delegazione dell’Atletica Arcobaleno Savona, con alla guida il coach Franco Romano.

Due gli atleti in gara a rappresentare il Team del Presidente Santino Berrino.

Nicolò Saettone, impegnato nel salto con l’asta, ha sfiorato l’asticella a 4 metri e 30, misura che se raggiunta avrebbe certificato il nuovo primato personale dell’atleta.

Con 4.10 Nick si è quindi piazzato in 11° posizione.

In gara sui 5.000 il combattivo Ludovico Vaccari. L’allievo di Sauro Ivani ha ben gestito la gara chiudendo in un ottimo 14.45.73, crono che migliora nettamente il suo precedente primato personale e he gli ha consentito di chiudere in 14° posizione.

A BOISSANO I CAMPIONATI REGIONALI INDIVIDUALI LIGURI PER ALLIEVI E MASTER, CON ASSEGNAZIONE DEI TITOLI JUNIORES

Ecco il link ai risultati completi della due giorni di Boissano:

https://www.fidal.it/risultati/2023/REG32524/Index.htm

Il commento è riferito principalmente alle prestazioni realizzate dai portacolori dell’Atletica Arcobaleno Savona.

Allieve:

Titolo ligure per Anna Crovetto (che si aggiudica i 400 in 1.00.87) e per Beatrice Musso (vincitrice del peso con m. 10.78). Doppio argento per Ginevra Carloni (400 corsi in 1.00.99 ed 800 in 2.23.69, in entrambi i casi primati personali dell’atleta). Argento anche per Emily Capurro nel giavellotto con la misura di 26.38. Bronzo per Beatrice Musso nel disco con un miglior lancio di m. 23.23.

Allievi:

Gabriele Di Vita si aggiudica i 3000 correndo in 9.26.80 ed è 3° sui 1.500, chiusi in 4.09.20, performance utile per partecipare agli imminenti Campionati Italiani di categoria a Caorle.

Vittoria per Giovanni Parodi nell’asta, con la misura di 3.20.

Federico Vaccari conquista l’argento sui 400 correndo in 52.19, nuovo primato personale.

Luca Pavia conquista l’argento nel disco (con m. 24.97) e giunge 4° nel peso con m. 10.09.

Nello sprint Tommaso Scola è terzo con 11.25 (vento +2.2), mentre Gabriele Quattropani è 6° in 11.55 /anche per lui vento +2.2).

Bronzo per Davide Bolla nel giavellotto (m. 32.38) e per la staffetta 4×400 (composta da Bolla-Casarino-Gallo-Palmiere).

Juniores:

Titoli Juniores per Ilaria Cavanna nel lancio del martello (nuovo PB per l’atleta seguita da Alessandro Senelli, grazie ad un miglior lancio di 45.73), con Camilla De Francesco al bronzo con m. 35.42.

Vittoria anche per Daniele Piccardi nel peso con un miglior lancio a m. 9,89.

Master:

Paolo Macaluso (SM50) e Simone Perrone (SM40) fanno doppietta!

Paolo si aggiudica i 100 in 12.18 ed i 200 in 25.13, mentre Simone vince i 200 in 24.86 e si impone sui 400 in 55.81.

Vittoria anche per il giavellottista Roberto “Freccia” Fazio, categoria SM50, grazie ad un lancio di m. 42.18.


Assoluti:

Buon 59.17 di Elisa Moro, seconda sui 400. Nora Stellini è seconda nel salto con l’asta con la misura di m. 2,60.

Diana Badino si aggiudica il peso, mentre Elena Mordeglia vince il disco portandosi a 29.94.

In campo maschile nuovo primato stagionale per Luca Biancardi che si impone con margine sui 200 correndo in 21.65.

Sui 400 secondo posto per Samir Benaddi in 51.50 e terso per Stefano Oberti in 51.56.

Sugli 800 seconda piazza per Enrico Lanfranconi in 1.57.14.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.