Borghetto
Tendenza

Borghetto S.S.,  MonoNeon sold out: il più grande bassista elettrico del mondo sul Molo Marinai

A partire dal 2010 ha pubblicato ben 25 album da solista, ha lavorato con Prince e ha vinto un Grammy

di Roberto Tomatis. Una sola tappa in Italia e per di più a ingresso libero, prima di proseguire per il tour mondiale che lo vedrà esibirsi sui palchi internazionali più importanti: ieri sera (4 luglio), MonoNeon, considerato il più grande bassista elettrico del mondo, ha suonato a Borghetto Santo Spirito.

Il celebre musicista, a partire dal 2010, ha pubblicato ben 25 album da solista, promuovendo con successo la sua musica sui canali Instagram e YouTube.

Sul Molo Marinai d’Italia della cittadina rivierasca si è registrato il tutto esaurito. In centinaia tra residenti, turisti e tanti appassionati di musica dance elettronica battevano le mani a ritmo,  ascoltando le performance del chitarrista di origine statunitense.

L’esibizione è stata presentata dal sindaco di Borghetto Giancarlo Canepa che, dal palco, ha parlato delle numerose manifestazioni  che faranno da cornice alle serate estive che verranno.

Il tour di MonoNeon proseguirà nelle località americane come Chicago, Saint Louis, Memphis, e capitali europee Oslo, Vienna, Londra, Parigi, Stoccolma, Zurigo, Varsavia, Berlino e Helsinki.

Dywane Thomas Jr., noto anche come MonoNeon, è un bassista americano e musicista sperimentale di Memphis, Tennessee. È noto per la sua presenza su YouTube e per essere stato una delle ultime persone a lavorare con Prince. Thomas aka MonoNeon è un artista vincitore di un Grammy Award, per la sua partecipazione all’album King’s Disease di Nas del 2020.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.