Cultura
Tendenza

Bastia d’Albenga, verso la riconferma dell’accreditamento regionale del Nido d’Infanzia “Fate e Folletti”

La Commissione si è complimentata con il team

È stato effettuato giovedì 4 luglio l’audit per la conferma dell’accreditamento regionale del Nido d’Infanzia “Fate e Folletti” di Bastia d’Albenga.

La Commissione, composta da una pedagogista di Regione Liguria e due coordinatrici pedagogiche di Ambito Territoriale Sociale, ha trascorso la giornata al nido, valutando differenti dimensioni del servizio sia sulla base dell’osservazione diretta delle situazioni sia sulla verifica della parte documentale, e ha poi espresso una valutazione molto positiva, confermando l’alta qualità del servizio.

Sono state riscontrate eccellenze nella progettazione educativa, nell’organizzazione e nella cura degli spazi e delle proposte. La Commissione si è complimentata con il team affermando che sono state rilevate eccellenze peculiari e personalizzate, molto legate all’identità specifica che il nido ha nel tempo costruito.

“Tutte le cose belle che facciamo – dichiara la coordinatrice pedagogica Elena Marone – sono frutto prima di tutto del lavoro appassionato di un’équipe speciale, ma anche della collaborazione con le nostre famiglie, che ci supportano e ci aiutano quotidianamente a migliorare”.

“A nome della Cooperativa Sociale Jobel – dichiara la vicepresidente e referente dell’area infanzia, dott.ssa Manuela Bruno – porgo i miei ringraziamenti a tutto il personale, che da sempre dimostra competenza, professionalità e passione. È stata particolarmente gradita la presenza dell’Amministrazione durante la lettura del verbale di visita. Ci rende orgogliosi che il Progetto ZeroSei di Bastia (nido e scuola dell’infanzia) sia un servizio di eccellenza del territorio e siamo felici che la commissione abbia sottolineato di aver percepito un clima positivo e di benessere”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.