Loano

Bandiera Blu, Loano all’incontro tecnico di Roma. Zaccaria: “Nel 2024 ancora più attenzione al turismo accessibile, la città è pronta”

Oggi, mercoledì 25 ottobre, l’assessore all’ambiente del Comune di Loano, Remo Zaccaria, ha partecipato ad un incontro tecnico propedeutico alla presentazione delle domande per l’ottenimento della Bandiera Blu, il riconoscimento che ogni anno la Fee (Foundation for Environmental Education) assegna alle località costiere che soddisfano determinati criteri dal punto di vista della qualità delle acque e dei servizi offerti.

Insieme a Remo Zaccaria, erano presenti all’incontro (tenutosi a Roma) i rappresentanti di circa 300 amministrazioni comunali italiane, comprese quelle di diversi comuni della provincia di Savona.

“Quello di oggi è stato un incontro fondamentale – spiega l’assessore Zaccaria – Un appuntamento irrinunciabile, senza il quale sarebbe stato impossibile avviare l’iter tecnico per l’assegnazione della Bandiera Blu 2024. Dal punto di vista dei criteri per l’ottenimento del vessillo, quest’anno si punterà in modo particolare sull’accessibilità alle spiagge da parte dei diversamente abili. Un tema che vede Loano già molto avanti”.

“La nostra città, infatti, ha ottenuto quest’anno la Bandiera Lilla, il riconoscimento che premia e supporta i comuni e gli operatori privati che prestano una particolare attenzione all’inclusività. La nostra passeggiata a mare, inoltre, è dotata di rampe e scivoli (posizionati nei punti di maggiore passaggio) che la rendono facilmente accessibile anche da chi ha difficoltà motorie. Infine, all’interno delle spiagge comunali sono attivi diversi servizi dedicati proprio a chi non riesce a camminare in autonomia. Come la sedia Job che consente a chi ha problemi di deambulazione di raggiungere il mare e immergervisi a fare il bagno. O Tiralò, una carrozzina che permette ai disabili di raggiungere comodamente la riva e di liberarsi del sostegno della carrozzina una volta arrivati in acqua. Infine, insieme a Pietra Ligure, Borgio Verezzi, Finale Ligure e in collaborazione con 11 partner associazioni partner, Loano ha dato vita al progetto ‘Il mare per tutti’, progetto di turismo accessibile che si propone di facilitare l’accesso alle spiagge agli utenti disabili e offrire loro esperienze appositamente studiate per le loro particolari esigenze”.

I parametri in base ai quali viene assegnata la Bandiera Blu per le spiagge sono molteplici: la qualità delle acque di balneazione, la depurazione delle acque reflue, la certificazione ambientale, la gestione dei rifiuti, l’accessibilità nelle spiagge, l’educazione e la comunicazione ambientale e le iniziative di sostenibilità. Nel 2023 le spiagge del litorale loanese hanno ottenuto l’ambito vessillo per il quattordicesimo anno consecutivo. Il riconoscimento è giunto nuovamente “in abbinamento” con la Bandiera Blu conferita alla Marina di Loano.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.