Savona
Tendenza

Aveva il divieto di avvicinarsi alla compagna arrestato

Nell’ambito dell’attività di prevenzione e contrasto alla violenza di genere, intensificata dal Questore di Savona, i poliziotti delle Volanti del Capoluogo hanno arrestato un venticinquenne gambiano con l’accusa di aver violato la misura della “Sorveglianza Speciale, con divieto di soggiorno nel Comune di Savona”.

L’uomo, noto alle FF.OO. per numerosi reati in materia di sostanze stupefacenti, e più volte espulso dal Territorio Nazionale, già in passato è stato denunciato ed allontanato dalla casa familiare e colpito dal divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna.

Dopo i primi episodi di violenza domestica il Questore di Savona, già nel mese di febbraio dello scorso anno aveva emesso un Ammonimento nei suoi confronti, ma ciò non è bastato a contenere l’aggressività dell’uomo che, a seguito di ulteriori episodi di violenza ai danni della compagna, nel giugno del 2022 è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e, successivamente, sottoposto alla Misura di Prevenzione della Sorveglianza Speciale con Divieto di Soggiorno nel Comune di Savona da parte del Tribunale di Genova – Sezione Misure di Prevenzione, su proposta della Questura di Savona.

Nel pomeriggio di ieri, i poliziotti sono nuovamente intervenuti presso l’abitazione della donna a seguito dell’ennesimo litigio tra i due e per l’uomo è scattato l’arresto per la violazione delle prescrizioni relative alla citata misura di prevenzione.

Nella mattinata, l’arresto dell’uomo è stato convalidato e sottoposto alla misura della custodia cautelare in carcere e, quindi, condotto a Marassi.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.