AlbengaLiguria
Tendenza

Autostrada dei Fiori 158,7 chilometri di inquinamento?

Una presenza tutto sommato silenziosa e, pur integrata nel panorama, quasi lontana dai nostri paesi affacciati al mare ligure. 

di Flavio Lenardon. Autostrada A10, conosciuta come autostrada dei Fiori collega Genova a Ventimiglia attraverso tutta la Riviera di Ponente, per 158,7 km. Ed è la parola “attraversa” che deve essere analizzata. È arteria importante per gli spostamenti dei cittadini liguri, in attesa di una realizzazione definitiva dell’ Aurelia bis.

È anche un importante “varco” di transito tra est e ovest europeo collega i Balcani alla penisola iberica e oltre. Una presenza tutto sommato silenziosa e, pur integrata nel panorama, quasi lontana dai nostri paesi affacciati al mare ligure. Questo silenzio però non ci deve far dimenticare che la Liguria subisce quotidianamente e sistematicamente oltre che i danni da rallentamento, per lavori autostradali straordinari, quelli di un possibile forte inquinamento che andrebbe monitorato e studiato. 

Perché l’autostrada  “attraversa”, e la maggior parte degli attraversamenti, oltre all’inquinamento apporta davvero poco alle nostre valli. Un inquinamento inevitabile – è il timore – considerando le migliaia e migliaia, che diventano milioni, di automezzi leggeri o pesanti che transitano ogni giorno su questa lingua di strada. In un epoca dove la sostenibilità è centrale quello dell’autostrada dovrebbe essere prioritario.

Ci sarebbero soluzioni alternative come ad esempio le autostrade del mare, la multi modalità sui treni. Tutte soluzioni che andrebbero a beneficio della comunità in termini di salute e ricaduta economica. Tutte soluzioni che la politica per qualche motivo non riesce a considerare.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.