Savona
Tendenza

ASL2 del Savonese, in arrivo fino a 240 nuovi Infermieri – partite le lettere di assunzione

In conformità alle indicazioni fornite da A.Li.Sa. sulla base delle funzioni di coordinamento regionale attribuite a quest’ultima per le procedure concorsuali congiunte, è stato recentemente promosso un Concorso Pubblico Unificato per l’Area Ottimale 1 – Riviera Ligure di Ponente.

L’iniziativa ha coinvolto l’Asl1, l’Asl2 e l’Istituto Gianna Gaslini di Genova, quest’ultimo limitatamente al Progetto “Gaslini Diffuso”, con l’obiettivo specifico di reclutare e selezionare Infermieri.

Il concorso, mirato a coprire complessivamente 436 posti di Infermiere a tempo indeterminato, ha recentemente concluso le sue fasi, considerando i contingenti di unità stimati da ciascuna Amministrazione in base alle rispettive esigenze:

– 120 unità destinate all’Asl 1;

– 240 unità destinate all’Asl 2;

– 76 unità complessivamente destinate all’Istituto Giannina Gaslini di Genova, distribuite tra Asl 1 e Asl 2 per il progetto “Gaslini Diffuso”, che saranno progressivamente assunte dall’Istituto in sostituzione delle risorse temporanee, attualmente garantite “in prestito” dalle predette Aziende.

Asl2 può ora annunciare che la graduatoria di propria pertinenza è pervenuta in questi giorni agli atti dell’Azienda ed è già stata recepita con specifica deliberazione adottata nei giorni scorsi.

A partire da venerdì 24 novembresono state avviate le procedure amministrative per l’assunzione degli Infermieri aventi diritto, dando inizio alla spedizione delle comunicazioni formali e intraprendendo tutti gli adempimenti amministrativi necessari.

Questa operazione rappresenta una delle più massicce iniziative di reclutamento degli ultimi anni da parte di Asl2.

Con tale manovra si persegue in maniera significativa l’obiettivo primario di potenziare l’area ospedaliera, sostenere le iniziative per il recupero delle liste di attesa e rispondere alle necessità assistenziali sia ospedaliere che territoriali, garantendo un miglioramento costante nell’assistenza ai bisogni dei cittadini.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.