Eventi
Tendenza

Arriva agosto al Festivalcontrario: gli eventi dal 2 al 4 agosto tra le suggestioni del paesaggio e della musica: storie di boschi, sapori, luci

Scenari fatti di suggestione, boschi, percorsi nella natura e suoni antichi, ma anche storie di resistenza di un territorio tanto affascinante quanto fragile: Festivalcontrario prosegue con un cartellone 2023 ricchissimo e trasversale. Agosto sarà un mese affollato di iniziative particolari per scoprire luoghi di raro incanto come i borghi della Val Neva, da Castelvecchio di Rocca Barbena a Erli e Vecersio. In particolare sarà il focus su castagne a tavola e castagneti a riportare l’attenzione specifica sui luoghi che il Festival ha a cuore e di cui vuole promuovere la valorizzazione attraverso un nuovo tipo di narrazione.

Il mese di agosto inizierà a Castelvecchio di Rocca Barbena mercoledì 2 agosto alle 21.00. Piazza della Torre si farà cinema all’aperto per la visione a ingresso libero e gratuito del docufilm “Alta Via – Storie di cielo, terra e mare”, un viaggio alla scoperta di un territorio tra le bellezze e i paesaggi dell’Alta Via dei Monti Liguri, riferimento per gli amanti dell’outdoor e luogo di incontro, confronto, scambio e condivisione dove approfondire tematiche legate alla natura e all’ambiente. Il docufilm, pluripremiato, è un lavoro durato 3 anni prodotto dall’Associazione ILM di Pietra Ligure con la regia di Simona Berton, realizzato con il patrocinio di Regione Liguria, il contributo di Fondazione De Mari, del Comune di Pietra Ligure e dello sponsor tecnico Salewa Gruppo Oberalp spa, in collaborazione con l’Agenzia di marketing territoriale InLiguria e con Genova liguria Film Commission. Al progetto, oltre a numerosi professionisti dell’audiovisivo e della comunicazione ligure, partecipano gli attori Antonio Ornano e Manuel Zicarelli. La voice over è di Maurizio Di Maggio. Musiche originali del cantautore genovese followtheriver e del producer Federico Malandrino.

Sarà un Candle light concert, un suggestivo concerto a lume di candela, quello che il pubblico potrà trovare giovedì 3 agosto alle 21.00 a Erli. Nell’antica Pieve di San Martino, luogo segreto tutto da scoprire con i suoi affreschi quattrocenteschi, in posizione dominante sulla Val Neva, Ring Around Quartet presenterà un concerto di canzoni e villanelle. Un appuntamento suggestivo in cui, tra le fiammelle delle candele, unica fonte luminosa, si ascolteranno canzoni, frottole e villanesche, piccoli camei della produzione vocale leggera cinquecentesca, fiorita tra Nord e Sud Italia e nella vicina Francia. Il programma presenta un’antologia di capolavori, frutto di un lavoro di ricerca sulle fonti originali: composizioni umoristiche, frizzanti e ironiche alternate ad altre di carattere più lirico e raffinato. Vera Marenco, soprano, Manuela Litro, alto, Umberto Bartolini, tenore, Alberto Longhi, baritono, Giuliano Lucini, liuto, Marcello Serafini, viella sono il Ring Around Quartet, un unicum nel panorama italiano del repertorio antico caratterizzato dalla peculiarità della fusione delle voci e dell’espressività teatrale nell’interpretazione.

Il 4 agosto la giornata sarà dedicata alla castagna. L’atmosfera entrerà nel vivo del tema alle 18.30 in piazza della Torre a Castelvecchio di Rocca Barbena con il cooking show del maestro di cucina Renato Grasso a cura di Antiche vie del Sale. Sarà possibile degustare antichi piatti a base di castagna a cura di Antiche Vie del Sale in un laboratorio del gusto incentrato sulla scoperta delle colture del luogo e sulle alleanze tra le comunità attraversate “dall’oro bianco”. Un percorso pedagogico alla scoperta dei miti e dei riti legati alla castagna gabbiana, frutto che accomuna Castelvecchio di Rocca Barbena e Garessio. (Prenotazione consigliata a info@festivalcontrario.com o al numero +39 351 3933733)

“Innesti” è il docufilm in programma la sera alle 21.00 in Piazza della Torre. Documentario emozionale di Sandro Bozzolo, scritto dallo stesso regista insieme a Francesca Arossa, racconta la storia di un padre, un figlio e un bosco abbandonato in un presente in cui l’umanità ha smesso di rispettare i tempi e le esigenze della natura. Quella narrata da “Innesti” è una battaglia silenziosa ma formidabile per recuperare i castagneti secolari e la loro tradizione. La memoria delle antiche “castagnere” richiama un passato dove la vita ruotava intorno ai castagni, un’eredità ora quasi completamente scomparsa. Una luce fatta di resistenza e resilienza sui temi come rispetto per l’ambiente, valorizzazione delle aree extra-urbane, la riscoperta di un patrimonio antico in un racconto di vita poetico e attuale, fatto di pause e sospiri, che vuole parlare alle giovani generazioni con l’impellenza di chi sa che non c’è più tempo. Alla proiezione del film seguirà un dibattito sul progetto di recupero dei castagneti, alla presenza dei protagonisti. È consigliata la prenotazione scrivendo a info@festivalcontrario.com o chiamando il numero +39 351 3933733.

FestivalContrario è un festival multidisciplinare che animerà i borghi di Castelvecchio di Rocca Barbena, Zuccarello ed Erli fino a fine agosto. In cartellone numerosi eventi, spettacoli e iniziative all’insegna della suggestione e della natura in un territorio tutto da scoprire: dallo sport ai laboratori per i piccoli, dalle passeggiate sui sentieri alla musica nelle suggestive piazze e chiese dei borghi. La programmazione è ricchissima e trasversale e regalerà momenti di svago a turisti e non solo, invitando a scoprire un territorio lontano dai classici circuiti del turismo balneare. Il Festival è un progetto a cura di Musicaround in partenariato con Comune di Castelvecchio di Rocca Barbena, Comune di Zuccarello, GAL Valli Savonesi, Associazione Immaginafamiglie, Pro Loco di Castelvecchio di Rocca Barbena, Pro Loco di Erli, ASD Castelvecchio RockRiders.

FestivalContrario – Vivere la Val Neva è realizzato con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando «In luce – Valorizzare e raccontare le identità culturali dei territori» della Missione Creare attrattività dell’Obiettivo Cultura, ed è cofinanziato da Ministero della Cultura, Ministero del Turismo, Fondazione De Mari, Regione Liguria, Comune di Castelvecchio di Rocca Barbena, Comune di Zuccarello, sponsor privati.

Media Partner: RAI Liguria – Il Secolo XIX

Calendario completo, biglietti e informazioni su www.festivalcontrario.com/

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.