Liguria
Tendenza

Arrestata 38enne a Ceriale: adescava le vittime con l’autostop e poi le derubava

La donna, condotta presso la casa circondariale di Genova -Pontedecimo,

Nell’ambito della costante intensificazione dell’attività info-investigativa finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio attuata dal Questore di Savona, nella giornata di ieri, i poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato una cittadina italiana nata in Svizzera, pregiudicata, destinataria di un ordine di carcerazione – emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Genova.

Dovrà espiare una pena di 5 anni, 10 mesi e 22 giorni di reclusione per una serie di furti aggravati e truffe commesse nelle province di Como, Savona e Varese tra il 2014 e il 2019. La donna, 38 anni, senza fissa dimora, è stata rintracciata a Ceriale, dopo un’attenta indagine è stata individuata nei pressi di un  garage usato come ricovero.

Secondo un modus operandi collaudato agganciava le proprie vittime in strada con la scusa di chiedere dei passaggi tramite autostop. In alcuni casi approfittando della distrazione del conducente del veicolo rubava  il denaro presente nel portafogli, in altri invece, con il pretesto di dover sostenere spese urgenti per cure mediche di propri familiari si faceva prestare somme di denaro per poi dileguarsi.

La donna, condotta presso la casa circondariale di Genova -Pontedecimo, è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.