LOKKIOdiFlavioLenardon
Tendenza

Anziani e generazioni non digitali: Il mondo informatizzato un ostacolo reale

Il progresso che ci sommerge

di Flavio Lenardon. Viviamo in un mondo sempre più informatizzato, dove la tecnologia è parte integrante della nostra vita quotidiana. Tuttavia, questo progresso rappresenta un vero ostacolo per gli anziani e per coloro che non sono nati nell’era digitale. Per loro, questo mondo in continua evoluzione appare lontano, oscuro e ostile.

L’informatizzazione dei sistemi di comunicazione tra lo Stato e i cittadini, pur con tutte le sue promesse di efficienza, non sempre è un vantaggio. Le categorie più deboli, in particolare gli anziani e le persone con difficoltà informatiche, ne soffrono. Per loro, l’alfabetizzazione informatica è una sfida enorme che non può essere sottovalutata.

Chi rimane indietro in questo processo si trova a vivere nella confusione, nell’incertezza, nell’abbandono e nella desolazione. 

È essenziale che la società riconosca e affronti questo problema, garantendo che nessuno venga lasciato indietro in questo mondo sempre più veloce e discriminante. Non possiamo permettere che i nostri anziani, i pilastri della nostra storia e cultura, si sentano isolati e dimenticati. Dobbiamo costruire ponti di comprensione e supporto, offrendo formazione e strumenti adeguati per permettere a tutti di giungere con sicurezza nell’universo digitale.

La tecnologia deve essere un’opportunità per tutti, non un privilegio per pochi. È nostro dovere collettivo creare un ambiente inclusivo, dove ogni cittadino, indipendentemente dall’età o dalle competenze tecnologiche, possa sentirsi parte integrante della società. Solo così potremo costruire un futuro equo, dove il progresso non sia sinonimo di esclusione, ma di solidarietà e unità. 

È il momento di agire con cuore e determinazione, per un mondo in cui nessuno venga lasciato indietro. 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.