Savona

Anziana muore in una Rsa a Varazze, disposta l’autopsia

La Procura della Repubblica di Savona ha aperto un’inchiesta e disposto l’autopsia per chiarire le cause del decesso di un’anziana. La pensionata, ospite di una Rsa di Varazze, sarebbe deceduta per soffocamento dopo aver ingerito un alimento che non poteva mangiare portandola al decesso. Inutili i soccorsi per l’anziana. I carabinieri hanno raccolto le prime testimonianze e avvertito il sostituto procuratore Giovanni Battista Ferro che ha deciso di incaricare il medico legale affinché benga svolto l’esame necroscopico.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.