Andora

Andora goliardica e festaiola protagonista del nuovo ciclo di storie andoresi

Venerdì 22 Marzo, ore 17.30, Palazzo Tagliaferro. Tre appuntamenti per ricordare Lino Giusto e la forza straordinaria di tanti i volontari che hanno dato vita a decine di eventi, da Fantasia Andorese a Connastock, passando per sagre e feste di successo

Andora –Goliardica, legata alle tradizioni enogastronomiche e sempre pronta a promuovere il territorio. E’ l’Andora delle feste e delle manifestazioni, dagli anni 60 agli anni ’90 e oltre, da Fantasia Andorese a Connastock, la protagonista dei nuovi appuntamenti con Storie Andoresi, la rassegna promossa dall’Assessore alla Cultura Maria Teresa Nasi.

L’ottava edizione debutta, venerdì 22 marzo, alle ore 17.30 a Palazzo Tagliaferro. Come sempre saranno protagonisti i ricordi raccontati da testimoni diretti e attraverso foto d’epoca.

In particolare, il 22 marzo, con l’incontro dal  titolo “Ricordando le feste di Andora _ Fantasia Andorese, sarà il ricordo di Lino Giusto a avviare il viaggio fra le manifestazioni e le feste di Andora di un tempo. Eventi di grande successo che allungavano la stagione turistica o mantenevano vive tradizioni grazie al lavoro disinteressato di tanti volontari.

Storie Andoresi proseguirà anche il 5 aprile con “Le Feste devote, dal presepe vivente di Duomo alla Passione di Castello” e il 19 aprile con “Andora goliardica: Carnevali, carri, calendari e Connastock” con la partecipazione musicale di Nando Rizzo.

“Ripercorreremo insieme l’opera di tanti volontari che coadiuvati, anche dal Comune, dall’Azienda di Soggiorno, associazioni Albergatori e Bagni Marini e Commercianti, hanno ideato e realizzato manifestazioni che rimangono nella storia della promozione turistica di Andora – ha dichiarato Maria Teresa Nasi – Tutti e tre gli eventi saranno attraversati dal ricordo di Lino Giusto, ideatore di molte iniziative,  capace di unire gruppi di lavoro straordinari che si ricomporranno a Tagliaferro raccontando l’entusiasmo che li animava e i risultati raggiunti”.

A Lino Giusto l’Amministrazione intitolerà a breve i Giardini di Molino Nuovo.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.