Savona
Tendenza

Ancora allerta arancione nel Savonese

Dopo una notte di precipitazioni tra moderate e localmente forti sul Centro-Levante con cumulate elevate (110 mm a Cabanne, nel comune di Rezzoaglio nelle ultime 24 ore), la regione è interessata da una lunga fase prefrontale in cui sono ancora probabili temporali forti, organizzati e persistenti per effetto dell’interazione tra masse d’aria da sud-est sul Levante e da nord sul Centro, anche associato ad un ulteriore aumento dell’instabilità nel pomeriggio.

E’ atteso il transito del fronte freddo in serata con lo sviluppo di una probabile linea temporalesca che “spazzerà” la regione da Ovest verso Est. Nella notte, l’ingresso del nucleo freddo in quota determinerà una fase con temporali post-frontali a rapida evoluzione seppur in un contesto meno umido.

Le precipitazioni insisteranno su un territorio già saturo, in particolare sul centro e sul levante della regione, dove in corrispondenza dei fenomeni più intensi sono possibili risposte repentine dei bacini piccoli e medi. Sono attese inoltre risposte significative nei bacini medi e grandi del levante costiero ed entroterra, dove già si osservano deflussi significativi, con possibili allagamenti diffusi.

Oggi sono attesi venti di burrasca/burrasca forte da sudest sul Centro-Levante con raffiche fino a 90-100 km/h su costa, forti da nord in rotazione da sudovest su Ponente. Mare agitato per onda di Scirocco, mareggiate sul Centro e sul Levante.

Ecco l’AVVISO METEOROLOGICO emesso in mattinata e disponibile a questo indirizzo con la simbologia di riferimento per i vari fenomeni:

OGGI LUNEDI’ 30 OTTOBRE: Perturbato con piogge diffuse tra moderate e forti e cumulate areali elevate su BCE, dove sono possibili temporali forti, organizzati e persistenti per la presenza di flussi convergenti da sudest a Levante e da nord su Centro-Ponente. Nel pomeriggiosera transito del fronte con temporali forti in transito da Ponente a Levante associati a colpi di vento. Venti di burrasca/burrasca forte da sudest su BCE con raffiche fino a 90-100 km/h su costa, forti da nord in rotazione da sudovest su A. Mare agitato per onda di scirocco, mareggiate su B e C.

DOMANI MARTEDI’ 31 OTTOBRE: Nelle prime ore residua instabilità con possibili rovesci o temporali per il transito della saccatura, accompagnato da aria più fredda in quota. Alta probabilità di temporali forti/organizzati su BCE, bassa probabilità su D, tendenza a esaurimento dei fenomeni in mattinata. Venti forti (50-60 km/h) meridionali su AC e nella notte sui rilievi di BE, rafficati specie sui capi e sui crinali. Mare agitato per onda di libeccio con mareggiate su coste esposte di A, parte orientale di B e su C.

DOPODOMANI MERCOLEDI’ 1 NOVEMBRE: Possibili rovesci sparsi e locali temporali fino a moderati specie su BCE per il transito di un nuovo disturbo in quota e l’insistenza di un flusso umido meridionale. Venti localmente forti (40-50 km/h) dai quadranti meridionali. Mare molto mosso per onda di libeccio su C in progressiva scaduta.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it, inviato anche tramite Twitter (segui @ARPALiguria).

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.