Sport

All’ Ippodromo dei Fiori ricordo di Roberto Andrighetti

VILLANOVA D’ALBENGA- Si è svolto nei giorni scorsi a Villanova d’Albenga, all’ Ippodromo  dei Fiori, un ricordo del grande driver Roberto Andrighetti scomparso recentemente, a soli 60 anni, in seguito ad una grave malattia. Andrighetti era uno dei grandi del trotto italiano, uno dei guidatori più titolati al mondo. Vincitore del titolo mondiale nel 2005, due volte campione europeo nel 2012 e 2013 con Mack Grace Sim, oltre 5 mila corse nel palmares. Nella sua favolosa carriera ha vinto più volte il Derby e 4 volte il Lotteria a Napoli nel 2012, 2013 e 2014 con Mack Grace Sim e nel 2015 con Vincennes. Decine di Gran premi in carriera, diverse volte campione italiano Guidatori Trotto ha anche corso per due anni in Francia e trionfato più volte in tutta Europa. Nato a Ravenna era cresciuto all’ippodromo cittadino, ma la sua carriera da professionista ha preso la strada giusta, nel 1981, quando si è trasferito definitivamente a Cesena dove ha corso per il titolo Europeo tante volte e dove ha trionfato due volte. Molto amato anche a Napoli dove si è aggiudicato quattro volte il Lotteria sull’anello di Agnano. Andrighetti ha vestito le più importanti, multicolori e prestigiose giubbe dei proprietari ed allevatori più titolati e conosciuti d’Italia.                      Tutto il mondo del trotto si è unito al dolore della famiglia e dei parenti per la perdita di una così grande persona. Anche la nostra redazione partecipa a questo grave lutto che ha colpito non solo la moglie Manuela, i figli Asia e Lorenzo, amici e parenti, ma anche il mondo dello sport italiano.

Claudio Almanzi

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.