Sport
Tendenza

Albenga, consegnata targa di riconoscimento a Samuele Iorio

Prima del consiglio comunale ieri sera (mercoledì 29 novembre) un momento di grande emozione per la consegna di una targa di riconoscimento a Samuele Iorio che ha recentemente conquistato il titolo italiano cat. 60 Kg. Pro Wako (World Association of Kickboxing).

Afferma il primo cittadino: “Samuele, allenato da Alessandro De Blasi (Kombat Team Alassio), ha raggiunto questo risultato con grande impegno e determinazione rappresentando Albenga e tutto il nostro territorio nella Federkombat (Federazione Sportiva Nazionale riconosciuta dal CONI).

Samuele è un esempio positivo per Albenga e per tutti i ragazzi delle nuove generazioni, rappresenta quei valori sportivi e di vita che dovrebbero essere alla base della società civile quali il rispetto delle regole, dell’avversario e la lealtà nei confronti del prossimo.

Ricordo quando nel 2021 gli abbiamo consegnato, qui in Comune una targa per aver conquistato il titolo di campione italiano assoluto di Savate Pro. In quell’occasione ci aveva promesso altri successi. Ha decisamente mantenuto la promessa.

A lui vanno i complimenti miei e di tutta la città”.

Anche Diego Distilo, presidente del Consiglio comunale di Albenga, si è congratulato con il neo campione d’Italia: “Non ci sono parole per dimostrare la mia felicità per Samu un ragazzo di Albenga che conosco molto bene fin da piccolo, diventato campione italiano. Samu oltre ad essere un grande atleta, grazie al suo impegno costante e del suo grande allenatore Alessandro De Blasi, è un bravissimo ragazzo che ha dato onore alla città di Albenga oltre a quella di Alassio dove si allena. A nome dell’intero Consiglio comunale faccio le mie più grandi congratulazioni a lui, al suo allenatore, a suo papà Nino e a mamma Valentina. Forza Samu non fermarti: Albenga è con te”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.