Albengapolitica
Tendenza

Albenga 2024, Podio: “Spaccate in due locali e auto vandalizzate, più agenti in strada e potenziamento video-sorveglianza”

La futura amministrazione albenganese, sotto la mia guida, intende promuovere una serie di interventi mirati per contrastare la diffusione di questi fenomeni.

“Nelle ultime ventiquattro ore ad Albenga si sono verificati due furti all’interno di due esercizi commerciali, uno nel quartiere di Vadino e l’altro sul lungomare. Nei giorni precedenti, in via Trieste, diverse auto sono state danneggiate nel corso dell’ennesimo raid vandalico. Purtroppo non si tratta di episodi isolati, ma di una serie di eventi che i cittadini sono ormai abituati a leggere nelle cronache locali e, in situazioni più gravi, a subire direttamente. Chi vuole davvero il meglio per la città, non minimizza i problemi o finge di non vederli, ma cerca di guardare in faccia la realtà e si rimbocca le maniche per trovare soluzioni concrete. La futura amministrazione albenganese, sotto la mia guida, intende promuovere una serie di interventi mirati per contrastare la diffusione di questi fenomeni. Il potenziamento e lo sblocco assunzionale per il corpo di polizia locale è uno dei temi che ho affrontato nei giorni scorsi con il ministro della Pubblica Amministrazione Paolo Zangrillo, durante la sua visita nel savonese.

L’obiettivo è quello di aumentare il numero degli agenti in divisa sulle strade albenganesi, dalla zona mare passando per il centro sino alle zone periferiche più sensibili. Le merci sottratte, i danneggiamenti e gli investimenti finanziari necessari per ripristinare porte e vetri rotti si aggiungono al già difficile compito di gestire un’attività commerciale, specialmente quando si lavora in una zona poco valorizzata come il lungomare o in un quartiere trascurato come quello di Vadino. Per quanto riguarda il potenziamento della video-sorveglianza, la mia amministrazione chiederà al Ministero competente la riattivazione del progetto ‘Spiagge Sicure’. L’obiettivo è quello di potenziare la vigilanza, eventualmente anche con la collaborazione di soggetti privati, al fine di garantire maggiore sicurezza. L’impegno e la professionalità delle forze dell’ordine, che desidero ringraziare per il loro costante impegno nonostante le discutibili dichiarazioni che coinvolgono alcuni rappresentanti istituzionali ormai al tramonto, devono essere supportati con gli strumenti che l’amministrazione può mettere a loro disposizione. Sul tema della sicurezza, la mia amministrazione non intende fare alcun sconto alla micro-criminalità. Il tavolo di confronto per fare il punto della situazione con i commercianti e le associazioni di categoria sarà sempre aperto, anche ogni giorno se sarà necessario”. Lo dichiara il candidato sindaco del centrodestra albenganese Nicola Jacopo Podio. 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.