Alassio Andora Laigueglia

Alassio: ufficialmente approvato dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile il piano delle opere necessarie a contrastare le mareggiate


Alassio. Con una lettera pervenuta lo scorso 13 febbraio al Comune di Alassio, l’Assessore Regionale Giacomo Raul Giampedrone ha comunicato che il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile ha trasmesso l’approvazione del Piano degli ulteriori interventi a valere sulle risorse FSUE e FEN, che per la città di Alassio riguardano il completamento delle opere a difesa naturale del centro urbano per contrastare le mareggiate.

Questa importante ufficializzazione avviene a seguito di quanto notificato lo scorso dicembre dal Dipartimento Ambiente e Protezione Civile della Regione Liguria al Comune di Alassio, ovvero l’esito favorevole del procedimento per l’erogazione del contributo di Euro 3.500.000 da destinare ai sopracitati interventi.  Nello specifico, essi riguardano il monitoraggio degli interventi già eseguiti e un’ulteriore azione di ripascimento e di prolungamento, in versione soffolta, del pennello Ferrando.

L’iter per lo stanziamento dei fondi – lo ricordiamo – era stato avviato a seguito degli eccezionali eventi metereologici che avevano interessato il territorio il 29 e il 30 ottobre 2018.

Grande soddisfazione – dichiara il Sindaco di Alassio Marco Melgrati – da parte mia, degli Assessori al Demanio, Rocco Invenizzi, e alla Protezione Civile, Franca Giannotta, e di tutta l’Amministrazione Comunale per questa importante ufficializzazione che ci avvicina sempre di più all’avvio dei nuovi interventi concordati con la Regione Liguria per la salvaguardia del litorale alassino dalle mareggiate, e quindi a difesa dell’abitato. I precedenti interventi hanno dato ottimi risultati, che verranno ulteriormente potenziati grazie a quelli che ci apprestiamo a compiere, i quali potrebbero prevedere anche la fornitura della sabbia da cava terrestre, qualora non fosse sufficiente il prelievo dalle cave sottomarine, già sfruttate negli ultimi due ripascimenti. Il traguardo così significativo che annunciamo oggi è frutto dell’impegno della nostra Amministrazione in perfetta sinergia con gli Uffici Comunali e con tutti i soggetti coinvolti in questo iter. A questo proposito, desidero rinnovare un sentito ringraziamento all’Assessore Regionale Giacomo Raul Giampedrone per l’attenzione dimostrata verso il nostro progetto e per l’impegno profuso, nella consapevolezza che la tutela del territorio ha un valore fondamentale sotto ogni punto di vista”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.