Alassio Andora Laigueglia
Tendenza

Alassio, Successo per Sale d’attesa alla Anglicana

l'incasso sarà devoluto all' Istituto Gaslini di Genova

di Claudio Almanzi. Alassio. E‘ stato uno spettacolo davvero coinvolgente ed appassionante quello proposto ieri sera ad Alassio nella Ex Chiesa Anglicana. Pubblico entusiasta pe l’interpretazione del testo “Sale d’attesa. Tre donne e le loro storie” da parte di tre attrici davvero brave.

Lo spettacolo è stato promosso dal “Lions Club Alassio Baia del Sole”, in collaborazione con il Comune di Alassio e l’associazione Cosa vuoi che ti legga?”. In scena le tre applauditissime attrici Graziella Ghezzi, Susy Minutoli e Paola Paolino. Lo spettacolo è stato applauditissimo e sono stati raccolti 1.850 euro. “L’ingresso era libero – commenta il Generale Gianni Carbone, uno degli organizzatori- ad offerta minima di 15 euro. Il ricavato sarà devoluto all’Istituto Giannina Gaslini di Genova, per la ricerca e la cura dei tumori infantili”. Sale d’attesa” racconta la storia di Grace, Polly e Sue che s’incontrano casualmente nelle sale d’aspetto del parrucchiere, dell’ estetista e del fisioterapista. Dal racconto del quotidiano nasce tra loro una relazione profonda. I profili delle tre donne sono tracciati con arguzia e intelligenza suscitando ilarità. Il testo fa riflettere con il sorriso sulle labbra. Lo spettacolo ha visto in scena come detto Graziella Ghezzi, Susy Minutoli, Paola Paolino, mentre la coreografa e danzatrice è stata Irene Ciravegna. La regia impeccabile è stata di Carlo Deprati, il testo scritto da Daria Pratesi, sceneggiatrice cinematografica e scrittrice teatrale, mentre il monologo iniziale è stato recitato da Loredana Polli. A produrre lo spettacolo è stata l’associazione culturale “Cosa vuoi che ti legga?”. 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.