Alassio Andora LaiguegliaEventi
Tendenza

Alassio: grande fermento fra gli chef della città per l’arrivo del Festival Nazionale Cucina con i Fiori

Cresce il numero dei ristoranti che offrono un'esperienza culinaria unica, dove i fiori eduli aggiungono non solo un tocco di bellezza ai piatti, ma anche un sapore delicato e raffinato

Dopo gli incontri che si sono svolti con l’Assessore al Commercio del Comune di Alassio Franca Giannotta alla presenza di Silvia Ravera di Tastee.it e Claudio Porchia, direttore del Festival Nazionale Cucina con i Fiori, è cresciuto il numero degli chef che prepareranno per tutta la durata del Festival, in molti locali alassini, ricette con petali e corolle: a partire dagli aperitivi floreali, passando per piatti gourmet e piatti della tradizione rivisitati con i fiori eduli e per terminare con la cena che si svolgerà sabato sera all’Hotel Savoia, dove lo chef Loris Greggio proporrà un intero menù degustazione con i fiori.

Sicuramente un’occasione speciale, che sarà resa indimenticabile grazie allo storytelling curato da Patrizio Roversi in coppia con Claudio Porchia, ideatore e direttore del Festival della cucina con i Fiori di Alassio.

Questo l’elenco dei locali che hanno comunicato la disponibilità ad inserire piatti e preparazioni con i fiori durante i giorni del Festival: Osteria Mezzaluna, Hotel Eden Mavit Bistrot, Ristorante Osteria Maccaja, Caffè Barusso, Ristorante Lamberti, Ristorante Hotel Savoia, Ristorante La Prua e Ittiturismo L’Acciugotto.

Presso il Ristorante Lamberti giovedì 11 aprile terrà una cena dei soci della locale sezione dell’Accademia Italiana della Cucina, presieduta dal dott. Roberto Pirino. Un menù speciale, che ha già registrato sold out e che giocherà sulle emozioni ed i sentimenti che solo i fiori riescono a dare. Lo stesso menù sarà riproposto per tutti i giorni del festival.

Un vero e proprio menù emozionale, come lo sono quelli che saranno preparati dagli studenti dell’Istituto Alberghiero di Alassio e che saranno presentati sabato al pubblico dalla giornalista Renata Cantamessa, alias Fata Zucchina.

Vicino al sold out anche l’aperitivo sensoriale che si terrà domenica alle 12.30 all’Hotel Savoia con lo chef ortocentrico Claudio Di Dio e la narratrice del gusto Monica Panzieri.

Risulta così pienamente raggiunto l’obiettivo di promuovere l’uso dei fiori in cucina, stimolando la creatività e l’esplorazione tra gli chef, contribuendo così a diffondere la cultura culinaria legata ai fiori. Ed Alassio si conferma ancora una volta la capitale della Cucina con i Fiori.

Il Festival Nazionale Cucina con i Fiori – dichiara l’Assessore al Commercio del Comune di Alassio Franca Giannotta – cresce di anno in anno e, attraverso questa kermesse così importante che offre ad Alassio un’attenzione mediatica di caratura nazionale, ci fa piacere offrire un’opportunità concreta di visibilità per i ristoranti della nostra città, che hanno la possibilità di promuovere la propria attività all’insegna di una particolarità gastronomica così ricercata come i fiori eduli. La loro coltivazione e utilizzo in cucina sono da sempre radicati ad Alassio e, non a caso, tra le specialità De.Co. del nostro comune troviamo il gelato e il sorbetto di Begonia. Valorizzare queste eccellenze locali ha una ricaduta estremamente positiva per tutto il settore del commercio e della ristorazione, e più in generale per il nostro meraviglioso territorio“.

Per ulteriori info:

https://www.visitalassio.com/it/eventi-importanti/festival-nazionale-cucina-con-i-fiori

Segreteria Ge.Sco:

Tel. +39 0182 642846

info@gescoalassio.it

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.