Alassio Andora Laigueglia

Alassio di tutti “pungola” l’assessore Invernizzi: “Caro assessore, altro che fake news. La invitiamo a fare un giro per Alassio”

“Caro Assessore Invernizzi, altro che fake news!

Siamo noi a invitarLa a farsi un giro per Alassio.

Dispiace, ma non sorprende la stizzita e un po’ bacchettona risposta dell’Assessore Invernizzi alla nostra preoccupazione per la situazione dei lampioni e dell’illuminazione pubblica di Alassio.

L’Assessore, nella sua replica, addita il nostro intervento come “un mero e sterile attacco politico”, “privo di ogni senso di responsabilità e di ogni fondamento”.

Facciamo notare all’Assessore che il nostro intervento, dai toni tranquilli e non incriminanti, aveva l’unica finalità di mantenere accesi i riflettori su questo tema che preoccupa molti alassini e non è neanche privo di fondamento dato che lo stesso Invernizzi rivendica di aver sollecitato la società Enel Sole srl in tal senso (forse si poteva fare prima?). Sarebbero, tra l’altro, da valutare le condizioni contrattuali e quanto vigilata l’esecuzione negli ultimi due anni. A tal proposito sarà nostra cura richiedere al più presto un accesso agli atti.

Ringraziamo, quindi, per la sua paternale su come dovremmo svolgere il nostro ruolo di Consiglieri Comunali e la aggiungiamo alle altre già ricevute in questi mesi ma vorremo far notare che per constatare la pessima condizione in cui versano molti lampioni e la scarsa illuminazione di diverse aree cittadine, è sufficiente fare un semplice giro per Alassio”.

Jan Casella,Paolo Battistelli, Sara Griseri, Lorenza Paola e Franco Polli

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.