Alassio Andora Laigueglia

Alassio Città degli Innamorati: Monica Bianco vincitrice del concorso “La più Bella lettera d’Amore” 2024

La lettera d'amore ha ricevuto 750 preferenze su facebook

Alassio.

Con 752 preferenze raccolte sulla pagina Facebook “Alassio Città degli Innamorati”, è Monica Bianco la vincitrice dell’edizione 2024 del concorso “La più Bella lettera d’Amore”, organizzato dal Comune di Alassio in occasione della ricorrenza di San Valentino. Nella giornata di oggi, mercoledì 14 febbraio, dedicata per l’appunto al Santo patrono degli innamorati, si è svolta la cerimonia di premiazione presso il Muretto di Alassio. 

In questo luogo simbolo della città – che celebra l’amore attraverso vari simboli, a partire dalla storica cassetta delle lettere, dalla statua in bronzo degli Innamorati di Eros Pellini, dalla celebre opera Les Amoreaux di Raymond Peynet, dalle Cicogne di acciaio di Umberto Mastroianni e dai Pesciolini che si baciano del Maestro Mario Berrino – è stato consegnato il premio alla vincitrice. Per lei il “Percorso degli innamorati”, ovvero uno speciale regalo che consiste in una cena di coppia, due fedine, un voucher per 2 ingressi alla “Thalassio Medical SPA” del Grand Hotel e un set di cosmetici Acqua di Alassio, gentilmente offerti da Alassio un mare di Shopping, Fipe Confcommercio, “Thalassio Medical SPA” e Acqua di Alassio.

Bell’amore che non crede nei miracoli ma li sa fareè il titolo della lettera vincitrice, ed ecco il testo:

Pensieri sparsi di due cuori in viaggio, di un cuore rosso e di un cuore blu, di due cuori che la vita ha deciso di portare a spasso.

Ci siamo conosciuti mica io e te? Quando e dove esattamente?
Non importa a noi non piace avere un tempo ed uno spazio…
Noi semmai ci siamo riconosciuti, e quindi mentre ce ne stiamo abbracciati ti domando e mi domando:
cosa spinge due persone a riconoscersi? Uno sguardo? Un battito fuori dal ritmo? Un sogno? Un bisogno?
Quando ci siamo scelti?
Ci si sceglie forse come si sceglie un libro? Dal titolo, da una copertina, per l’ autore, per un’immagine?
Ed allora mi hai sfogliata e spogliata pagina per pagina come il libro posato sul mio comodino:

Resisti cuore” di D’Avenia, a ricordarmi e ricordarti che come Ulisse ognuno di noi sente il bisogno di esplorare , di scoprire, di mettersi in viaggio. L’amore è un viaggio, un’odissea,

Penelope ed Ulisse ci insegnano che per fare questo viaggio, occorre tempo da vivere non in lunghezza ma in larghezza.
Significa navigare attorno a noi stessi, fra mari in tempesta, allontanarsi dalla riva, dal porto sicuro, per ritornare uomini e donne nuovi.
Io Penelope tu Ulisse, il tempo dell’attesa, del sapersi ri-conoscere,
A te che mi hai insegnato a vivere questo nostro tempo in larghezza e non in lunghezza, a te che se ascolto F. De Gregori “mi leggi nel pensiero” e sei un “bell’amore”… a te che se ascolto L. Dalla “Non mi basti mai”.
Buon viaggio amore mio e se ci dovessimo conoscere un giorno,
ricordami di come ti ho riconosciuto .
Io così color rosso, tu così color blu.

Le lettere d’amore che hanno partecipato quest’anno al concorso hanno raccolto nel loro complesso oltre 2000 preferenze.

Con una romantica immagine che ritrae una coppia di innamorati davanti ad uno splendido panorama con l’Isola Gallinara sullo sfondo, è invece Baba Residences Alassio ad aggiudicarsi quest’anno la vittoria del contest fotografico “La più bella immagine d’amore”. La fotografia – che ha superato le altre in gara raccogliendo il maggior numero di like su Facebook e cuoricini  su Instagram – verrà ora pubblicata per una settimana su tutti i canali social ufficiali della Città di Alassio, mentre una versione stampata della stessa è stata donata al vincitore.

Il Sindaco di Alassio Marco Melgrati: “Congratulazioni vivissime alla vincitrice del concorso ‘La più bella lettera d’amore’ e grazie a tutti coloro che si sono impegnati in prima persona per l’ottima riuscita di questa splendida e storica iniziativa che caratterizza in maniera speciale la nostra città. Un’ iniziativa che la nostra Amministrazione ha il piacere e l’onore di traghettare nel futuro e che trae le sue origini dal luogo che è il simbolo stesso di Alassio, ovvero il celebre Muretto immaginato dal Maestro Mario Berrino insieme a Ernest Hemingway”.

Intorno al giorno di San Valentino e al tradizionale concorso “La più bella lettera d’amore” – dichiara l’Assessore al Turismo del Comune di Alassio Angelo Galtieri – la nostra Amministrazione ha saputo creare ad Alassio un’atmosfera romantica e accogliente che ha senza dubbio un effetto molto positivo sul turismo. Le immagini di Alassio animata dalle videoproiezioni di grande impatto emozionale sulle facciate e nei luoghi simbolo della città hanno ricevuto in poco tempo oltre 50 mila visualizzazioni sui canali social della Città di Alassio e sono state condivise da migliaia di utenti sui propri profili personali: credo che questo sia un ottimo biglietto da visita per una città capace di accogliere al meglio i suoi ospiti nell’interno arco dell’anno“.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.