Alassio Andora Laigueglia

Al via la riqualificazione del Molo dei Pescatori nel Porto turistico di Alassio

Entro il periodo delle prossime festività di fine anno è previsto il termine dei lavori di un nuovo e importante cantiere ad Alassio: quello che riguarda la riqualificazione del Molo dei Pescatori nel Porto “Luca Ferrari”, in prossimità della spiaggia libera di Sant’Anna. L’intervento è finanziato da fondi regionali, statali e comunitari, con contributo ottenuto a seguito della partecipazione degli Uffici comunali di Alassio ad apposito bando. L’appalto è stato aggiudicato dalla società Cave di Frisolino di Genova per l’importo contrattuale di € 220.025,26.

Nello specifico sono stati progettati la realizzazione di un impianto fotovoltaico da installare sulla copertura a falda delle esistenti cale in uso ai pescatori e relative opere accessorie, il rifacimento della rete fognaria delle cale, la sostituzione del legname di sotto banchina in corrispondenza degli ormeggi, ed infine la fornitura e messa in opera di una nuova catenaria per l’ancoraggio delle imbarcazioni. I lavori sono già stati formalmente consegnati alla ditta appaltatrice con verbale sottoscritto lo scorso 20 ottobre e il cantiere verrà allestito non appena effettuato l’approvvigionamento dei materiali.

I lavori pubblici ad Alassio – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Alassio, Rocco Invernizzi – proseguono con il nuovo e importante progetto dedicato al Molo dei Pescatori, che va a riqualificare un’area molto importante del Porto “Luca Ferrari”. Sottolineo ancora una volta che questo ottimo risultato è stato ottenuto grazie all’impegno della nostra Amministrazione Comunale, e dei nostri Uffici nel reperire i fondi regionali, statali e comunitari messi a disposizione, vincendo i relativi bandi”.

L’intervento di restyling del Molo dei Pescatori – dichiara l’Assessore al Commercio, Franca Giannotta – è teso a migliorare l’attività di pesca, garantendo ed ottimizzando la sicurezza dell’approdo e anche la conservazione per la vendita del pescato al dettaglio e all’ingrosso. Siamo molto soddisfatti di poter sostenere con questo progetto una categoria di così primaria importanza del nostro territorio”.

Di grande valore – anche nell’ottica di questo intervento di riqualificazione che sta per essere avviato – è il fatto che presso il Molo dei Pescatori è stato da poco ultimato il progetto di videosorveglianza finanziato dalla Regione Liguria, per il tramite della Camera di Commercio di Savona, che consente di sorvegliare adeguatamente il sito attraverso un sistema TVCC collegato con la Marina di Alassio. L’impianto è stato realizzato con apparecchiature di ultima generazione opportunamente installate per offrire una copertura completa dell’area sottoposta a sorveglianza, ed è composto da una telecamera fissa quadriottica e da una telecamera fissa a ottica singola. Questo intervento è stato realizzato nell’ambito del progetto “Attrezzature e macchinari da destinare a pescatori professionali” avviato dal FLAG – Gruppo di Azione Costiera Savonese nell’ambito della propria Strategia di Sviluppo Locale. Ciò è stato reso possibile grazie all’impegno dell’Assessore al Bilancio e alle Società Partecipate del Comune di Alassio, Patrizia Mordente, e del Consigliere del Comune di Alassio Fabio Macheda, che ha fortemente sostenuto la partecipazione del Comune a tale progetto.

Il Bilancio e le Attività Produttive locali – dichiara l’Assessore Patrizia Mordente – hanno beneficiato di questo importante bando a sostegno dell’imprenditoria ittica. Mi piace sottolineare la sempre piena collaborazione della Società partecipata Marina di Alassio, che anche nell’ambito di questo progetto ha offerto un ottimo supporto”.

“E’ stato un progetto corale – dichiara il Consigliere Fabio Macheda – seguito con i pescatori e la Guardia Costiera di Alassio. Il Molo cosiddetto “india’ è quello deputato alla Pesca professionale. Una vera innovazione per l’economia alassina”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.