Eventi
Tendenza

Al Festival di Borgio Verezzi si ride con “Stanlio &Ollio”

Dopo il felicissimo debutto  con “La strana coppia” (piazza Sant’Agostino stracolma, pubblico anche sui balconi e sulle terrazze delle case circostanti, risate e applausi a scena aperta, apoteosi finale per Gianluca Guidi e Giampiero Ingrassia) il 57° Festival di Borgio Verezzi prosegue l’11 e il 12 luglio con un’altra prima nazionale sempre nel segno di una coppia, ma questa volta di tipo artistico: “Stanlio &Ollio”, celebre duo comico del passato, portato in scena da Claudio Insegno e Federico Perrotta, i quali non interpreteranno soltanto le gags di Stan Laurel e Oliver Hardy, ma ne ripercorreranno anche la vita privata, costellata da aneddoti curiosi.

Quanti sanno che Ollio aveva avviato un allevamento di polli, che poi regalava gli amici perché gli dispiaceva mandarli al macello.? Oppure che Stanlio fu arrestato perché percorso e 50 miglia contromano in autostrada completamente ubriaco? E che dire poi della loro vita sentimentale? Tra mogli, amanti, fughe rocambolesche, divorzi e accuse di bigamia ci sono momenti in cui sembra davvero una farsa. Spiegano Sabrina Pellegrino e Claudio Insegno, autori del testo: “Abbiamo voluto rappresentare una commedia che mescola fatti reali a eventi di pura fantasia per raccontare la storia di un’amicizia durata più di trent’anni “.

Mai prevedibili, mai volgari, mai deludenti, Stan e Oliver hanno fatto capire che dietro ogni grande tragedia si nasconde una grande risata. Per questo, aggiunge Insegno, anche regista dello spettacolo (in cui recitano pure Valentina Olla, Sabrina Pellegrino, Franco Mannella, Giacomo Rasetti e Federica De Riggi), “con amore e profondo rispetto vogliamo rendere loro omaggio con una versione teatrale, nella quale il pubblico vedrà non solo le gag prendere forma e le prove dei loro film, ma la loro quotidianità famigliare e soprattutto il rapporto con le rispettive mogli”.

Inizio alle 21,30. servizio di bus navetta, al costo di 1 euro a tratta, con partenza dal piazzale del Teatro Gassman alle 19,15-19,45-20,10-20,30 e ritorno dal parcheggio di piazza Gramsci, con prima corsa 10 minuti dopo la fine dello spettacolo. I biglietti per gli spettacoli (primo settore, intero 30 euro e ridotto – per over 65 e under 25 – 27€; secondo settore, intero 27€ e ridotto 25; senza distinzione di settore: ridottissimo 15€ – ragazzi fino a 11 anni – e muretti 25€) possono essere acquistati in biglietteria di viale Colombo 47, tel. 019-610167, orario 10,30-13 e 16,30-18,30 o nelle serate di rappresentazione al botteghino dalle 20,30 alle 21,45.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.