Liguria
Tendenza

Agricoltura, Piana: “Con l’elezione del Comitato di Sorveglianza gettiamo le basi per nuove azioni di sviluppo”

Si riunisce domani, giovedì 19 ottobre, al Savoia di Genova il Comitato di Sorveglianza uscente, costituito da circa 40 membri. Un organismo che rappresenta tutti i partner pubblici e privati coinvolti nell’attuazione del Programma di Sviluppo rurale (PSR) 2014-2022 e che consente a questi partner di verificarne l’andamento ed esprimere pareri al riguardo. “Sarà un momento di confronto considerevole sulle attività di valutazione e di informazione compiute in questi anni- spiega il vice presidente della Regione Liguria con delega all’Agricoltura Alessandro Piana – andando così a tirare le fila sui successi e possibili migliorie del PSR”. L’inizio dei lavori è fissato per le 9.30. A seguire, nel pomeriggio, dalle 14, si svolgerà la prima riunione del Comitato di Monitoraggio del Complemento regionale di Sviluppo Rurale (CSR) 2023/2027, cioè della nuova programmazione. “Il Comitato di monitoraggio del CSR 2023-2027 dovrà prima di tutto esprimere un parere sui criteri di selezione che saranno utilizzati nei bandi per i vari interventi previsti. La composizione ampia ed equilibrata del Comitato garantisce la rappresentanza di tutti i soggetti coinvolti nello Sviluppo rurale. Il nuovo Comitato è assistito da una segreteria tecnica costituita dall’Autorità di Gestione. Durante l’attuazione del CSR 2023-2027 il Comitato di Monitoraggio si occuperà di verificarne l’efficacia, l’efficienza e la corretta gestione. La nuova denominazione ‘Comitato di Monitoraggio’ mette in evidenza proprio l’obiettivo principale del suo operato: l’analisi dei dati per poter offrire contributi significativi alla governance e contribuire a migliorare le politiche di sviluppo quando la situazione lo renderà necessario. Per questo l’incontro odierno getta le basi per il futuro dell’agricoltura in Liguria”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.