Cultura

Ad Antonio Marson l’Alassino d’oro 2023

La Commissione di valutazione per il conferimento dell’Alassino d’oro 2023, riunitasi lo scorso 29 novembre nella Sala del Consiglio del Palazzo Comunale di Alassio e presieduta dal Sindaco Marco Melgrati, ha deliberato di assegnare quest’anno la più alta onorificenza che il Comune di Alassio riconosce ai suoi cittadini più illustri ad Antonio Marson.

Antonio Marson – si legge nelle motivazioni della sua candidatura – ha portato il nome di Alassio nel mondo in qualità di direttore di importanti alberghi internazionali, contribuendo a creare posti di lavoro in questi alberghi per i nostri concittadini. Marson è cresciuto nel Grand Hotel, albergo di famiglia, prestigiosa struttura ricettiva alassina che il Comune di Alassio acquistò negli anni Sessanta dalla famiglia Marson e che ancora oggi, sotto altra conduzione, rappresenta il fiore all’occhiello della ricettività alberghiera alassina. Dopo l’esperienza del Grand Hotel, Marson ha dedicato la sua vita, come manager, ad aprire e rilanciare alberghi in tutto il mondo, dalla Gran Bretagna agli Usa, dal Messico alla vicina Portofino, per tornare poi nella sua Alassio. La sua figura ha contribuito pertanto alla crescita della città e ha portato il nome di Alassio nel mondo”.

Antonio Marson verrà insignito del prestigioso riconoscimento giovedì 7 dicembre nel corso della cerimonia nel Salone Parrocchiale dell’Antica Collegiata di Sant’Ambrogio, dopo la solenne Santa Messa che verrà celebrata alle ore 16, presieduta da S.E.R.ma Mons. Guglielmo Borghetti, e la processione in onore del Santo Patrono. 

Mi fa davvero piacere – dichiara il Sindaco di Alassio Marco Melgrati – che quest’anno il più alto riconoscimento assegnato dalla nostra Città vada ad Antonio Marson, che con il suo spirito imprenditoriale e le sue doti umane ha contribuito a valorizzare l’immagine di Alassio nel mondo, promuovendo la sua crescita nel segno dell’eccellenza”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.