Andora
Tendenza

Ad Andora inaugurato il giardino dell’amicizia con un’area dedicata ai cani

Inaugurato questa mattina ad Andora il Giardino dell’amiciziaarea verde di 2000 mq in via Cavour, con parco giochi per bambini, aree lettura sotto il pergolato e una zona attigua riservata ai cani.

Si tratta di un giardino realizzato per essere fruito in molti modi – ha spiegato il sindaco Mauro Demichelis – Se pensiamo a una famiglia tipo, una coppia con i figli e con i nonni, ad esempio, possiamo immaginarla qui: ci sono i giochi classici, ma anche un pergolato destinato a essere coperto da piante rampicanti ove è possibile sedersi a chiacchierare, leggere un libro, incontrarsi per fare attività all’aria aperta. Prossimamente faremo incontri di lettura dedicati ai bimbi con la nostra bibliotecaria Patrizia – prosegue Demichelis – C’è inoltre, un’area per i cani: è la terza esistente ad Andora dopo quella di via Europa Unita e quella di Molino Nuovo: è nettamente separata dal parco, ma permette ad una famiglia di portare il cane, farlo correre in uno spazio dedicato mentre i figli giocano in un parco sicuro, chiuso su tutti i lati”.

L’intervento per la realizzazione del Giardino dell’Amicizia, ha un valore di 140mila euro che però non ha pesato sulle casse comunali. “Abbiamo chiesto ai privati di realizzarlo come opere a scomputo per un intervento edilizio effettuato in zona  – ha esposto Demichelis –  Hanno dato corso alla convenzione sottoscritta con il Comune, con particolare cura e scrupolo. A quest’opera si aggiunge il vicino parcheggio inaugurato pochi mesi fa del valore di 140 mila euro sempre realizzato come onere a scomputo. Opere gradite e utili che fanno salire il valore degli immobili in questa zonaRingrazio le ditte costruttrici Fiorini e Zerbone, i progettisti dello Studio Associato Torri, Marchiano, Vezzaro, la ditta di giardinaggio Stalla e l’Architetto Paolo Ghione che ci hanno consegnato un’opera di pregio e quanti hanno condiviso con noi questa mattinata di festa: le Autorità Militari e Civili, le Associazioni d’Arma e di Volontariato presenti, Don Emanuele e Don Sandro per la benedizione, i docenti e i ragazzi delle scuole Primarie di via Cavour per la festosa presenza, l’Associazione Uniti per le code e Beatrice Gibilaro per la dimostrazione nell’area cani che ha attestato le potenzialità dello spazio per i nostri amici a quattro zampe.”

Il sindaco di Andora ha sottolineato che si tratta della seconda area verde inaugurata in via Cavour, insieme al vicino parco calisthenics che sta avendo notevole successo, oltre al rinnovo attuato nel  Parco Natura di via Europa Unita che ha conquistato i bambini, con la nuova carrucola, e gli sportivi con l’area attrezzata per gli esercizi ginnici.

Il tutto si inserisce nel quadro di una serie di interventi finalizzati alla valorizzazione dell’Andora di Ponente, per renderla attrattiva e viva al pari di quella di centro, magari con attività diverse – ha sottolineato il sindaco Mauro Demichelis – Se i cittadini frequentano una via, una piazza, un parco quel luogo diventa più vivo, aprono attività, bar e luoghi di incontro e ne risente positivamente l’economia e la sicurezza. Sulla linea ideale che va dall’uscita dall’autostrada fino a Palazzo Tagliaferro – ha ricordato il primo cittadino di Andora – sono innumerevoli gli interventi realizzati in questi ultimi anni, proprio per migliorare e dare servizi al ponente di Andora e farne una zona attrattiva ancor prima dell’apertura della pista ciclabile sul vecchio tracciato ferroviario. Penso all’innalzamento del ponte Europa Unita che ha scongiurato il rischio esondazione, alla sistemazione di via San Lazzaro con tutti i sottoservizi dell’acquedotto, alla nuova rotonda e ai due nuovi parcheggi fra via Cavour e via Risorgimento e al cantiere tutt’ora operativo, da 890mila euro, progettato dal Comune e finanziato da RFI, che sta creando una nuova, comoda e veloce viabilità di accesso alla stazione sia per i pedoni che per le auto: oltre alla rotonda già aperta fra via Europa Unita e via Cavour – prosegue il sindaco Mauro Demichelis – Sarà realizzata una seconda rotonda di accesso diretto ai binari. Già terminati  i parcheggi per auto, taxi e pullman di linea che qui avranno il capolinea. In questa zona, saranno successivamente realizzate aree verdi, un campo multifunzionale da basket e volley e saranno attivati servizi di noleggio bici a servizio della pista ciclabile che sorgerà sul vecchio tracciato ferroviario, porta di accesso una delle ciclopedonali panoramiche sul mare più belle d’Europa, vicina anche ai nostri 150 km di sentieri panoramici dell’entroterra e al nostro bel litorale”.

Erano presenti all’inaugurazione  Autorità Civili e Militari e Religiose, Associazioni d’Arma e di Volontariato, il Presidente del Consiglio Comunale con delega alle Politiche Giovanili e dell’Infanzia Daniele Martino, il presidente dell’AMA Fabrizio De Nicola, il Direttore del Porto Eugenio Ghiglione, l’Assessore alla Cultura Maria Teresa Nasi, il delegato al Commercio e Gestione del porto Corrado Siffredi, il delegato allo Sport Ilario Simonetta, una folta rappresentativa delle scuole di Andora con le classi 2A , 3 A, 5 A, e 1C della scuola Primaria di via Cavour, accompagnate dai docenti, i progettisti del Giardino dello Studio Associato Torri Marchiano Vezzaro, l’immobiliare Cecilia, i costruttori Roberto Zerbone e Laura Fiorini, la ditta di giardinaggio Alessandro Stalla. Grande interesse ha suscitato la dimostrazione nell’area cani realizzata dall’istruttrice e addestratrice di cani, Beatrice Gibilaro e il banchetto dell’Associazione Amici per le code con la loro iniziativa di promozione.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.