Eventi
Tendenza

Ad Albenga la XIV edizione del festival dei linguaggi della scena contemporanea


Terreni Creativi si svolgerà lunedì 7 agosto presso l’Azienda Agricola Dell’Erba e
martedì 8 agosto negli spazi dell’Azienda Biologica Bio Vio con il consueto format di
spettacoli di prosa e di danza, prodotti enogastronomici e dj set.

Il festival ideato e diretto da Kronoteatro che da quattordici anni porta il meglio dei linguaggi
performativi della scena contemporanea nel cuore economico della piana ingauna è stato
insignito per l’edizione 2022 con due tra i più importanti premi nazionali nel panorama
teatrale: il Premio Hystrio – Nuove Muse e del Premio Ubu nella categoria miglior
organizzazione e direzione artistica.

Nonostante i successi di pubblico e di critica che hanno portato la manifestazione ad essere
e uno tra i più autorevoli esempi in Italia per quel che riguarda la programmazione teatrale e
performativa contemporanea e a dispetto dei riconoscimenti ottenuti è mancato al festival il
sostegno del Ministero della Cultura che ha lasciato la manifestazione senza un importante
sostegno economico.

Il festival è realizzato grazie al contributo del Comune di Albenga, della Fondazione Oddi, di
Fondazione De Mari e della Regione Liguria, Azienda Agricola Dell’Erba, L’Ortofrutticola, RB
Plant, Azienda Biologica Bio Vio e Kronoteatro, vede quest’anno un programma più contratto
in termini di giorni e spettacoli ospitati rispetto alle passate edizioni, mantenendo però
qualità della proposta artistica e contando sul collaudato e vincente format che lo ha
contraddistinto.

Il pubblico avrà la possibilità di trascorrere l’intera serata all’interno degli spazi produttivi
delle Aziende che ospitano il festival, dal tramonto a notte inoltrata, assistendo a più
spettacoli di teatro e danza, diversi ogni sera, cenando con i prodotti enogastronomici locali
e godendo delle note di musicisti e dj provenienti dalla scena indie italiana.
Lunedì 7 agosto presso l’Azienda Agricola Dell’Erba in Regione Marixe, SP 19, ad aprire
il festival alle ore 19.30 sarà lo spettacolo di danza contemporanea ORO di Collettivo
Micorrize, progetto di ricerca nato dall’incontro tra Marta Lucchini, danzatrice performer e
coreografa indipendente, e Rosa Lanzaro, architetto e scenografa.
“ORO è un’azione coreografica site-specific che si situa in piccole incrinature del paesaggio.
Corpo e paesaggio si abitano, riverberando e restituendosi vicendevolmente integrità e
splendore.”

Alle ore 20.00 sarà poi la volta dello spettacolo teatrale LA COMMEDIA PIÙ ANTICA DEL
MONDO, della compagnia toscana I Sacchi di Sabbia che doppierà lo sforzo, subito dopo
la Cena in vigna (ore 21.00), andando in scena con Pluto alle ore 22.00. Un breve
percorso ideale, quello della compagnia, che mette in scena, uno dopo l’altro, la prima e
l’ultima opera in ordine cronologico del commediografo greco Aristofane.
A chiudere la serata, attorno alle ore 23.00, WAX UP! il dj set a cura di Luca Barcellona
artista multiforme che arriva dall’hip hop e Vittorio Barabino specializzato in tutto ciò che
orbita nel jazz e nella black music.

Martedì 8 agosto nell’Azienda Biologica Bio Vio in Regione Massaretti, 19, alle ore 20.00
apre la serata lo spettacolo di danza contemporanea in forma di studio VARIAZIONE No.1
del collettivo Sorelle di damiano un gruppo di performer fondato da Sofia Pazzocco e
Simona Tedeschini nel 2018. Lo spettacolo indaga “il senso di estraniamento che è possibile
soltanto con l’Altro attorno, luogo o persona che sia, che del tutto vi ignora e che voi
ignorate.”

Dopo l’APERITIVO quasi CENA alle ore 20.30 ad andare in scena alle ore 22.00 sarà il
duo fondato a Rimini nel 2003 da Roberto Scappin e Paola Vannoni quotidianacom che il
pubblico di Terreni Creativi ha potuto apprezzare nelle passate edizioni del festival con il
nuovo spettacolo teatrale I GRECI, GENTE SERIA! COME I DANZATORI.

Chiuderà la serata e l’edizione 2023 del festival alle ore 23.00 il dj set di Gianluca Petrella,
polistrumentista, dj oltre che uno dei trombonisti più talentuosi al mondo.
Per entrambe le serate Kronoteatro gode della consulenza sulla programmazione della
danza contemporanea di Francesca Foscarini e della consulenza musicale di Rock‘n’Roll
robots e Riviera Gang Crew.

“Spiace rilevare che dopo quattordici edizioni, diversi premi nazionali, di cui due solo nello
scorso anno, e una crescente attenzione da parte di pubblico e critica, Terreni Creativi e
Kronoteatro non siano riusciti a convincere appieno né le Istituzioni pubbliche locali e
nazionali né gli Enti privati che, ancora e ancora inspiegabilmente, hanno deciso di non
investire appieno o per nulla in quello che, nel panorama teatrale italiano, viene considerato
un modello di impresa culturale. Crediamo che le strategie di politica culturale nazionale e
locale abbiano bisogno di un aggiornamento per affrontare le sfide che i linguaggi della
scena contemporanea, la nuova drammaturgia e i nuovi pubblici ci mettono di fronte. Noi
abbiamo fatto del nostro meglio, pur ridimensionando di molto il progetto, perché questo
festival potesse mantenere la qualità e il rigore cui abbiamo abituato le comunità locali e
nazionali che lo abitano e lo vivono da sempre. Se questa dovesse essere l’ultima edizione
del festival vogliamo che rimanga a tutti il ricordo di aver vissuto qualcosa di bello e
prezioso”

La singola serata, comprensiva di cena in vigna il 7 agosto e di Aperitivo quasi cena l’8
agosto, ha un costo di 20€.

Non è possibile acquistare biglietti per i singoli spettacoli in programma e dato il
numero limitato di posti la prenotazione è obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni
www.terrenicreativi.it – info@kronoteatro.it – tel. 350 0580311
Facebook_ Terreni Creativi
Instagram_ @kronoteatro

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.