Albenga

Ad Albenga consegnati i lavori del secondo lotto di Rio Fasceo e Carendetta

In Comune è avvenuta la firma del contratto e l’affidamento dei lavori per la messa in sicurezza idraulica del Rio Fasceo e Carendetta (secondo lotto) alla ditta Impresig Srl. L’intervento da 4 milioni di euro inizierà nei prossimi giorni con la pulizia completa dei rii e la predisposizione del cantiere.

Il progetto prevede l’adeguamento della sezione del rio Fasceo nel tratto compreso tra la S.P. n.3 ed il nodo costituito dalla confluenza tra rio Fasceo e rio Carendetta (oggetto di progettazione nell’ambito del 1° stralcio).

Afferma il sindaco Riccardo Tomatis:Dopo aver dato esecuzione al primo lotto di Rio Fasceo e Carendetta (completato nel 2021) che ha già notevolmente migliorato la situazione di quella zona, adesso stiamo per dare il via al secondo lotto che completerà l’intervento mettendo in sicurezza tutta la zona a valle della provinciale di Campochiesa.

La sicurezza idrogeologica del territorio è ed è sempre stata particolarmente a cuore alla nostra Amministrazione. Negli anni abbiamo investito importanti risorse per la pulizia del Centa/Neva – attualmente stiamo intervenendo nel tratto che arriva fino al ponte di Bastia – , dei rii – abbiamo completato la pulizia del rio Carpaneto e stiamo per finire quella del Carenda – e dei canali”.

Afferma il vicesindaco Alberto Passino:La gara da 4 milioni di euro gestita da Regione Liguria ha permesso di individuare la ditta che eseguirà il secondo lotto di messa in sicurezza idraulica di rio Fasceo e Carendetta. Come Comune, attraverso i nostri uffici, seguiremo da vicino tutte le fasi di lavorazione.

Il nostro comune è solcato da una rete di rii e canali molto importante. Il completamento di questo secondo lotto è quindi un intervento decisivo contro il dissesto idrogeologico di questa parte di territorio. Nel prossimo mandato dell’amministrazione Tomatis, lavoreremo invece nella progettazione anche dell’adeguamento idraulico del Carenda!”

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.