Sport
Tendenza

Ad Alassio in acqua la flotta degli RS FEVA

Venti velisti appartenenti a tre circoli velici partecipano alla manifestazione

di Claudio Almanzi. Alassio. Prosegue la stagione velica del Circolo Nautico al Mare di Alassio con l’arrivo della flotta degli RS Feva. Venti velisti appartenenti a tre circoli velici partecipano alla manifestazione organizzata dal circolo alassino con il patrocinio dell’Assessorato allo Sport del Comune di Alassio e la collaborazione della Marina di Alassio Srl. Tra i favoriti la coppia formata da Federico Bastini e Carlotta Traverso (ITA7055), e quella composta da Lorenzo Noceti e Mario Poggi (ITA3624) appartenenti al Circolo Nautico San Bartolomeo al Mare. Fra i locali occhi puntati sulle coppie Dalmasso- Brugnatelli e Gagliolo- Murettino, del Circolo Nautico al Mare di Alassio. L’ RS Feva è una deriva di grande successo, con equipaggio composto da due persone; si tratta di una imbarcazione adatta soprattutto ai più giovani desiderosi di fare esperienza per passare a classi più di peso. L’RS FEBA è dotata di randa fiocco e gennaker. È diffusa nella maggior parte dei paesi europei.  “Dopo le spettacolari regate degli Smeralda 888 –  ci spiega Carlo Canepa presidente del Cnam- non ci siamo fermate ed in questo fine settimana ospitiamo la flotta RS FEVA. Il nostro calendario proporrà poi un evento in collaborazione con lo Yachting Club Italiano: la Regata della Gallinara ed il Trofeo Cappelletta. Proporremo una vera e propria long distance per IRC ORC e classe libera, con partenza da Genova arrivo all’Isola Gallinara, serata in Porto ad Alassio, e al mattino successivo rientro a Genova dove la sede dello Yachting Club ospiterà la premiazione finale. Siamo molto felici di aver consolidato i rapporti con alcune classi che ospitiamo di anno in anno”.

Grande anche la soddisfazione dell’ex presidente del Cnam Rinaldo Agostini, oggi presidente della Marina di Alassio Srl: “Anche in questo fine settimana con l’arrivo degli RS FEVA il Cnam ha portato ad Alassio un evento di ottimo livello che si inserisce perfettamente nelle molteplici iniziative che compongono il progetto fatto di tanti ingredienti che riguarda non solo le attività legate al mare ed allo sport, ma anche al turismo, alle iniziative dell’ outdoor e della gastronomia che vengono attuate nell’ambito della Marina di Alassio. Il Cnam, al quale diamo il massimo sostegno, è una delle associazioni sportive più attive e protagoniste della ricca offerta di esperienze che sono realizzabili partendo dal Porto Luca Ferrari. Cnam e Marina di Alassio infatti si trovano al centro di una fitta rete di relazioni e collegamenti che hanno lo scopo di esaltare le peculiarità del nostro territorio”. Questa mattina nell’ambito del Festival Nazionale della Cucina si è svolta la manifestazione “La cucina con i fiori”: in tanti hanno preso parte alla camminata nei sentieri di Alassio a cura della botanica Laura Brattel mentre in porto un folto pubblico ha partecipato alla veleggiata “Yacht and flowers”. A mezzogiorno si è svolto lo show cooking dello chef Renato Grasso presso l’ Ittiturismo Acciugotto. Il festival è ideato e curato dall’ associazione “Ristoranti della Tavolozza” in collaborazione con il Comune di Alassio, la Gesco e la Marina di Alassio. 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.