Savona
Tendenza

A Savona una nuova protesta contro il rigassificatore

Il “Coordinamento no rigassificatore”, cui aderiscono oltre 50 soggetti tra associazioni, movimenti e
partiti, si è costituito per contrastare il progetto di rigassificatore che interesserebbe buona parte della
nostra provincia, dallo specchio acqueo di Vado- Savona all’entroterra di Cairo Montenotte.
Le molte anime che il Coordinamento raccoglie sono unanimemente coese nel denunciare una scelta
imposta arbitrariamente senza confronto col territorio, già pesantemente martoriato da insediamenti
industriali; i quali, oltre a provocare importanti ripercussioni su salute e ambiente, impediscono
opportunità alternative di sviluppo economico, di cui pure la provincia è ricca.
Quale contributo al movimento popolare che ha dato vita a molteplici iniziative di protesta è indetta, per
sabato 11 novembre prossimo, una manifestazione pubblica, per la buona riuscita della quale si
invitano alla partecipazione tutti i cittadini.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.