Liguria
Tendenza

A gennaio un incontro in Regione per migliorare la rete dei servizi del trasporto pubblico locale

“Convocheremo per la metà di gennaio un tavolo con le tre Province liguri e la Città Metropolitana di Genova per analizzare gli elementi essenziali della programmazione del Tpl per il 2024: rete dei servizi, investimenti e piani tariffari”. Lo hanno dichiarato il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore ai Trasporti Augusto Sartori al termine dell’incontro odierno con i sindacati del trasporto pubblico locale su gomma Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Faisa Cisal.
“Abbiamo ascoltato le richieste e le preoccupazioni dei rappresentanti sindacali in merito alle diverse situazioni delle aziende che gestiscono il Trasporto Pubblico in Liguria. Abbiamo confermato la volontà di Regione di mantenere invariato l’impegno economico per il Tpl nonché la regia di un programma che, analizzando i capisaldi del sistema in ottica pluriennale, possa garantire l’adeguato livello dei servizi per la Liguria”, hanno concluso Toti e Sartori. L’assessore Sartori ha comunicato inoltre che, nel corso della seduta odierna della giunta regionale, sono state approvate le percentuali di riparto tra le due modalità di trasporto (gomma e ferro) per la ripartizione delle risorse aggiuntive dl Tpl assegnate alla Liguria per il 2023.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.