Eventi
Tendenza

A Borgio Verezzi “La Bersagliera” omaggio a Gina Lollobrigida

Come tradizione, in coda al mese di agosto torna la Rassegna Cinematografica estiva di Borgio Verezzi presso il Cinema Teatro Vittorio Gassman.

L’Amministrazione Comunale, grazie alla collaborazione di I.So THeatre e dal Club Amici del Cinema, anche quest’anno potrà offrire al pubblico l’occasione di rivivere sul grande schermo un tratto della storia del cinema italiano. Nell’anno della scomparsa di Gina Lollobrigida (“La Bersagliera”) ci è sembrato significativo dedicare a questa grande e poliedrica attrice la nostra rassegna, con tre proiezioni serali ad ingresso libero, dirette negli anni Cinquanta dai registi Carlo Lizzani, Luigi Comencini e Luigi Zampa.

Lunedì 28 agosto ore 21,15 si apre la Rassegna con ACHTUNG! BANDITI!, per la regia di Carlo Lizzani, con Gina Lollobrigida, Andrea Checchi, Lamberto Maggiorani, Vittorio Duse, Pietro Tordi Giuliano Montaldo, Rob Lowe (Genere: Guerra Italia 1951 – durata 95 minuti)

Trama: La lotta partigiana a Genova e in Liguria, dalle organizzazioni clandestine in città e nelle fabbriche alla guerriglia sulle montagne e alla battaglia aperta nelle ultime fasi del conflitto. La vicenda ruota attorno a un gruppo di partigiani che scendono in città per prelevare armi in una fabbrica. La fabbrica però è occupata dai tedeschi. I partigiani vengono scoperti, ma gli operai li difendono. I nazisti stanno per avere la meglio quando arriva un reparto d’alpini e li mette in fuga. La città intanto sta per essere liberata. Opera prima di Lizzani.

Martedì 29 agosto ore 21,15 si prosegue con PANE AMORE E FANTASIA, per la regia di Luigi Comencini, con Marisa Merlini, Vittorio De Sica, Gina Lollobrigida, Maria Pia Casilio, Virgilio Riento, Memmo Carotenuto, Alfredo Rizzo, Fausto Guerzoni, Nino Vingelli, Guglielmo Barnabò, Checco Rissone, Nietta Zocchi, Amalia Pellegrini, Ada Colangeli, Tina Pica, Roberto Risso, Gigi Reder, Vittoria Crispo, Attilio Torelli (Genere: Commedia – Italia, 1953 – durata 92 minuti).

Trama: Commedia all’italiana firmata Comencini, che inaugura brillantemente il “neorealismo rosa”. Inviato da Sorrento al paesino di Sagliena, il maresciallo dei carabinieri Antonio Carotenuto, uomo di mezza età galante e di buon cuore, è attratto dal fascino della giovane Maria, detta “la bersagliera”, a sua volta innamorata di un carabiniere veneto troppo timido per dichiararsi. Ma all’attempato dongiovanni non è indifferente neanche Annarella, una schiva levatrice cui comincia a fare la corte, finendo col vedere in lei la donna più adatta a sé per età e temperamento.

Mercoledì 30 agosto ore 21,15 si chiude con LA ROMANA, per la regia di Luigi Zampa, con Gina Lollobrigida, Daniel Gélin, Franco Fabrizi, Raymond Pellegrin, Pina Piovani, Xenia Valderi, Renato Tontini, Gino Buzzanca, Mariano Bottino, Giuseppe Addobbati (Genere: Drammatico, Italia, 1954 – durata 91 minuti)

Trama: Adattamento dell’intenso romanzo di Moravia ambientato a Roma, anni Trenta. Adriana è una ragazza bella ma povera. Incoraggiata dalla madre ad entrare nel mondo dell’arte posando come modella senza veli, illusa da un mascalzone, finisce per diventare una  prostituta. Conosce un bravo ragazzo che potrebbe redimerla, ma è un antifascista e, arrestato dalla polizia, cede e tradisce i compagni. Finale drammatico.

Il Sindaco Renato Dacquino: “Gina Lollobrigida, definita “la donna più bella del mondo”, attrice poliedrica che ha segnato con il suo grande talento e la fortissima personalità il cinema italiano del secondo dopoguerra, è stata protagonista di una lunga e importante carriera, difficilmente riassumibile in pochi giorni di proiezioni… tuttavia vogliamo provare a ricordarla, nello splendore della giovinezza, dedicandole la nostra tradizionale rassegna di fine agosto, con tre film degli anni ’50 molto diversi fra loro (guerra, commedia e drammatico), che ci riportano uno spaccato della storia del cinema italiano del secondo dopoguerra. La “Lollo” entra così a far parte del lungo elenco di attori e attrici omaggiati nei 29 anni di storia della nostra Rassegna Cinematografica estiva. Ringraziamo I.So THeatre e il Club Amici del Cinema di Genova per averci nuovamente aiutato ad organizzare questa tre giorni cinematografica: confidiamo nella risposta del pubblico, che ancora una volta potrà ritrovare l’emozione del grande schermo, nel ricordo della “Bersagliera” Gina Lollobrigida.”

Come anticipato, la 29^ Rassegna Cinematografica di Borgio Verezzi si avvarrà della qualificata collaborazione del Club Amici del Cinema di Genova, uno dei principali centri di cultura cinematografica della Regione Liguria. Attivo fin dal 1976 a Sampierdarena, presso la Sala d’essai Don Bosco e il Centro Civico Buranello, il Cineclub ha avviato nel corso degli anni numerose collaborazioni di pregio con varie realtà liguri: dal Missing Film Festival a In Mezzo scorre il fiume, dal Premio Stefano Pittaluga all’Arena della Fortezza, dal Sarzana DOC Festival agli Incontri Cinematografici di Balestrino.

Ad introdurre la Rassegna e ciascun film con una breve presentazione, sarà il critico Andrea Bosco, del Gruppo Ligure Critici Cinematografici, collegato in diretta on-line con il Teatro Gassman.

Le proiezioni inizieranno tutte alle ore 21,15 e saranno ad ingresso libero: per chi lo vorrà, sarà comunque possibile lasciare un contributo simbolico di 1 € a favore della Rassegna e della Biblioteca Civica di Borgio Verezzi, che da molti anni collabora all’organizzazione di questo speciale evento culturale.

Il locale è climatizzato, e il servizio bar resterà aperto durante le serate di proiezione.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.