Savona
Tendenza

A Bergeggi un progetto di riforestazione delle praterie di posidonia

Un progetto di riforestazione delle praterie di posidonia. Verrà realizzato nell’area marina protetta di Bergeggi. Il progetto, sostenuto da Fondazione ERM e International School for Scientific Diving (I.S.S.D.) in collaborazione con il Seascape Ecology Lab del Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e della Vita (DiSTAV) dell’Università di Genova, prevede il ripristino di una prateria di Posidonia oceanica degradata attraverso il trapianto di circa 2.500 talee di Posidonia oceanica. Un obiettivo che sarà raggiunto attraverso tecniche innovative di trapianto a basso impatto ambientale, utilizzando materiali biodegradabili (reti in fibra di cocco). Il progetto è suddiviso in diverse fasi: la prima parte riguarda l’individuazione delle aree idonee per realizzare gli interventi di riforestazione di Posidonia oceanica. In ogni area di restauro sarà avviata una valutazione delle condizioni di pre-restauro (baseline) e sarà definita la metratura di intervento. Le talee di Posidonia oceanica utilizzate per la riforestazione saranno preferibilmente raccolte nelle zone limitrofe le aree di intervento. Poi segue la riforestazione delle zone e un periodo di monitoraggio: ogni 3 mesi per il primo anno successivo all’intervento sarà monitorato il miglioramento dei servizi ecosistemici associati agli interventi di ripristino. Saranno infine delineate, assieme agli stakeholder, le strategie di gestione degli ecosistemi ripristinati.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.