Eventi
Tendenza

“28 motivi per innamorarsi” al Festival Teatrale di Borgio Verezzi

C’è un cambio di protagonista in “28 motivi per innamorarsi”, lo spettacolo che debutterà al 57.mo

Festival teatrale di Borgio Verezzi in prima nazionale: accanto a Pino Quartullo, nella commedia di Jennifer Lane, in scena il 22 e 23 luglio per la regia di Fabrizio Coniglio, non ci sarà Irene Ferri, costretta a rinunciare al ruolo per motivi di salute, ma Roberta Giarrusso, già applaudita dal pubblico di piazza Sant’Agostino in “Liolà”.

Personaggio televisivo ed ex modella, la bella attrice palermitana ha debuttato  nella serie tv di Canale 5Carabinieri, dove dal 2003 al 2008 è stata co-protagonista nel ruolo di Sonia Martini. Da allora ha partecipato come protagonista (Lara Rubino) alla miniserie Il commissario Manara, su Rai Uno e successivamente è stata concorrente di Tale e quale, il popolare show di Carlo Conti, e di Pechino Express. A teatro ha recitato tra l’altro nella commedia “Il marito di mio figlio” mentre nel cinema ha partecipato a mezza dozzina di film, il più recente dei quali è Sposa in rosso del 2022.

Prenotazioni telefoniche al: 019/610167, online e via mail biglietteria@comuneborgioverezzi.it sono possibili nello stesso orario di apertura della biglietteria. Al botteghino in piazza Gramsci a Verezzi sono acquistabili solamente i biglietti per la serata di spettacolo in corso, dalle 20:30 alle 21:45.

Modalità di pagamento. In biglietteria e al botteghino: contanti, pagobancomat, assegno circolare. A distanza: bonifico bancario – IBAN IT46K0875349320000120130678 intestato a Comune di Borgio Verezzi (nella causale specificare il numero di prenotazione fornito dalla biglietteria e il cognome comunicato al

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.