Alassio Andora Laigueglia
Tendenza

25 Aprile ad Alassio: la Festa della Liberazione nel segno della pace

La celebrazione della Giornata della Liberazione si è conclusa con la deposizione delle corone di alloro alle lapidi e ai Monumenti ai Caduti.

Un accorato appello alla pace, al valore della memoria e al valore della trasmissione alle nuove generazioni degli ideali che hanno animato gli uomini e le donne che hanno reso l’Italia una Nazione libera e democratica è quello che si è levato oggi dalla Piazza della Libertà di Alassio, dove è stato celebrato il 25 Aprile.

E’ doveroso e indispensabile celebrare con forza, e cercando di coinvolgere il più possibile i giovani, questa ricorrenza – ha sottolineato il Sindaco di Alassio Marco Melgrati – E spiegar loro che i valori guadagnati col sangue, nel nome della libertà, devono essere esercitati per unire ed avvicinare, non per dividere. Questo credo sia il ringraziamento e il modo migliore per ricordare tutte le donne e tutti gli uomini che, nella nostra terra e in tutta Italia, hanno patito, talvolta fino all’estremo sacrificio della propria vita, per consegnare al futuro un’Italia libera, e al tempo stesso per offrire un futuro che sia degno di questo nome ai loro figli, ai loro nipoti e alle generazioni che verranno”.

Alla presenza delle autorità civili, militari e religiose, delle associazioni locali e con una sentita partecipazione della cittadinanza, la giornata si è aperta con la celebrazione della Santa Messa officiata dal parroco di Alassio Don Gabriele Maria Corini insieme a Don Pier Francesco CorsiMonsignor Angelo De Canis PadreTomasz Przybek. A seguire si sono succeduti gli interventi del Sindaco di Alassio Marco Melgrati, della Presidente dell’A.N.P.I. Sezione Alassio – Laigueglia Franca Oliva e della Dott.ssa Anna Traverso, consulente scientifica presso l’ISREC di Savona. Il tutto è stato accompagnato da brani musicali, aperti dall’Inno d’Italia, eseguiti dal vivo dalla “Ollandini Casual Orchestra” dell’Istituto Comprensivo Statale di Alassio.

In questa occasione la Presidente dell’A.N.P.I. Sezione Alassio – Laigueglia Franca Oliva e il membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Carlo Canepa hanno consegnato un premio ai ragazzi dell’orchestra, i quali hanno partecipato al concorso organizzato dall’Anpi legato al 25 aprile, quest’anno dedicato in particolare all’eccidio di Testico e a un filmato documentario dell’Istituto Storico della Resistenza di Imperia. Nelle prossime settimane lo stesso premio verrà consegnato anche alle altre classi che hanno partecipato al concorso.

La celebrazione della Giornata della Liberazione si è conclusa con la deposizione delle corone di alloro alle lapidi e ai Monumenti ai Caduti.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.